Un aiuto per le famiglie che sicuramente sarà di grande aiuto: bonus spesa da 1000, tutti corrono a fare domanda, dove e quando, i dettagli

Must Try

Un aiuto per le famiglie che sicuramente sarà di grande aiuto: bonus spesa da 1000, tutti corrono a fare domanda, dove e quando, i dettagli

La situazione delle famiglie italiane è sicuramente difficile a causa degli aumenti dei prezzi nei supermercati, così come quelli delle utenze. Stiamo vivendo un periodo di crisi che si ripercuote sull’economia domestica di tutti noi e che dobbiamo cercare di fronteggiare al meglio. Un aiuto per le famiglie che sicuramente sarà di grande aiuto: bonus spesa da 1000, tutti corrono a fare domanda, dove e quando, i dettagli.

bonus spesa
aiuto bonus spesa (credits pixabay)

Proprio perché la situazione che stiamo vivendo riguarda tutti, qualche tempo fa vi abbiamo suggerito come risparmiare: ad esempio, facendo una spesa per una famiglia di 4 persone in modo furbo.

Ma vi abbiamo anche suggerito un supermercato che, secondo una classifica stilata da “Altroconsumo”, è possibile trovare prezzi accessibili e in linea con le nostre tasche. Andiamo ora a scoprire i dettagli di questo bonus spesa pensato in sostegno alle famiglie.

Aiuto alle famiglie: il bonus spesa da 1000 euro, dove e quando

Ebbene, il Governo sembra aver iniziato ad attivarsi per dare sostegno alle famiglie nella difficile situazione che stiamo vivendo. Tra gli aumenti dei prodotti e delle materie prime che hanno messo in crisi anche molte industrie, c’è da considerare anche quelli delle utenze, che già da qualche mese si fanno sentire prepotenti sull’economia domestica.

Alcuni comuni si stanno mettendo in moto per cercare di fare il possibile ed aiutare i cittadini. In particolare, un bonus da 1000 euro sarebbe stato stanziato in una particolare zona italiana a sostegno delle famiglie. Andiamo a vedere nel dettaglio dove, quando è possibile fare richiesta e in che modo.

bonus famiglie
bonus 1000 euro (credits pixabay)

A quanto pare, nel comune di Monreale, a Palermo, avranno la possibilità di richiedere questo sostegno. Da quanto si apprende, sembra che anche in questo caso sarà necessario presentare il modello Isee, sebbene, a differenza di altri bonus, abbia una particolarità.

Di che si tratta? Ebbene, pare che una parte del fondo venga erogato come “quota fissa”, vale a dire proprio i 1000 euro sopracitati. Un’altra parte, invece, varierà di famiglia in famiglia in base ad altri criteri, come il numero di componenti.

Sembra, inoltre, che una parte considerevole della cifra corrisposta, pari al 60% da quanto si apprende, dovrà essere impiegata per saldare eventuali debiti, se ve ne fossero, per quanto concerne Tari e servizio idrico.

Ciò che rimane, invece, potrà liberamente essere utilizzato per fare la spesa nei negozi riconosciuti. Le richieste dovrebbero essere aperte già dal 12 di Settembre sul sito del Comune in questione, quello di Monreale. Non resta che aspettare per scoprire se e quando anche altri Comuni si muoveranno nella stessa direzione in sostegno alle famiglie.

Ultime ricette

More Recipes Like This