Con i peperoni non hanno rivali: hai mai pensato di cucinare le polpette così? Senti che profumo!

Must Try

Se a cena ci sono le polpette la famiglia è di sicuro felice: quelle di peperoni non hanno rivali, hai mai pensato di cucinarle così?

Basta cercare, avete trovato l’idea vincente per la cena di questa sera. Una pietanza che con il suo profumo eccezionale e il suo gusto unico farà felice tutta la famiglia. Non state a preoccuparvi per tempi e costi, vedrete voi stessi quanto è semplice ed economica! Scommettiamo che in questa versione non le avete ancora provate. Con i peperoni non hanno rivali: hai mai pensato di cucinare le polpette così? Senti che profumo!

polpette peperoni
ricetta polpette peperoni (credits adobe)

Ricordate che giusto un po’ di giorni fa avevamo parlato di quelle al sugo e del perché quando le immergiamo in pentola finiscono sempre per rompersi? Vi avevamo anche suggerito un rimedio geniale per evitare che si verifichi questo odioso inconveniente.

Quelle di peperoni, invece, non hanno bisogno di creme di accompagnamento: sono sfiziose e saporite, profumate, perfette già da sole. Vi è venute l’acquolina in bocca solo al pensiero? Allora dobbiamo metterci subito all’opera, non ve ne pentirete!

Polpette di peperoni: semplici ma sfiziosissime, una vera squisitezza

Guarda voi stessi quanti pochi ingredienti occorrono:

  • 1 peperone rosso e 1 giallo;
  • 200 grammi di pane secco;
  • 1 tuorlo d’uovo;
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato (o parmigiano);
  • aglio, olio, sale e pepe quanto basta;
  • spezie a piacere.

Si comincia lavando i peperoni, asciugandoli e pulendoli. A questo punto si sminuzzano in pezzetti davvero piccolissimi e si rosolano in padella con olio e aglio fino ad ammorbidirli. Copriteli con un coperchio e rimescolate di tanto in tanto. Una volta cotti insaporiteli con un pizzico di sale.

Mentre i peperoni cuociono spugniamo il pane usando acqua o latte, quindi strizziamolo e riversiamo in una ciotola. Uniamo anche i peperoni ormai tiepidi, il tuorlo e il formaggio grattugiato. Andiamo a insaporire con altro sale e pepe, poi con le spezie che vogliamo usare. Iniziamo ad amalgamare il composto con una spatola o con le mani.

peperoni ricetta
polpette peperoni (credits pixabay)

Sempre con le mani prendiamo piccoli pezzetti di impasto e formiamo le classiche palline. Andiamole a disporre su di una teglia foderata. Chi vuole può prima rotolarle in un po’ di pangrattato insaporito da spezie e formaggio grattugiato, ma non è obbligatorio.

Usiamo l’olio d’oliva per inumidire le polpette e portiamole in forno a 180 gradi. Dovranno cuocere una ventina di minuti, ma vi consigliamo di regolarvi a vostro gusto se le volete molto croccanti o meno. Una volta pronte aggiustiamo il sale e siamo pronti: che siano calde o fredde, sono una garanzia di bontà!

Consiglio extra: c’è chi aggiunge anche dei pomodorini, freschi o secchi, per dare un tocco di gusto eccezionale. Decidete voi come preferite!

Ultime ricette

More Recipes Like This