Spesso ci si vergogna quando si apre la lavastoviglie per il cattivo odore: ecco come risolvere

Must Try

Spesso ci si vergogna quando si apre la lavastoviglie a causa del cattivo odore: ecco come risolvere il problema in un batti baleno!

Di sicuro sarà capitato anche a te di accorgerti che dalla tua lavastoviglie fuoriesce un odore non propriamente gradevole. A volte, magari, te ne sarai perfino vergognato.

lavastoviglie cattivo odore
Lavastoviglie cattivo odore. Credits: Adobe

Se, quindi, vuoi risolvere il problema una volta per tutte non devi fare altro che ascoltare ciò che stiamo per dirti ed eseguire ogni passaggio alla lettera. Vedrai, così facendo tutti i tuoi guai spariranno in un batti baleno e, soprattutto, non dovrai più provare imbarazzo ogniqualvolta ti capiterà di aprire questo elettrodomestico davanti ai tuoi ospiti. Guarda un po’ qua con i tuoi stessi occhi.

Qual è la causa del problema

Prima di vedere in che modo è possibile risolvere il problema del cattivo odore in lavastoviglie, cerchiamo di capire quali possono essere la cause all’origine del fenomeno. Di sicuro, uno dei motivi principali è la presenza di residui di cibo rimasti incastrati all’interno dell’elettrodomestico. In particolare, molte volte ciò può dipendere anche dalla mancata pulizia del filtro. Questa componente, infatti, dovrebbe essere lavata regolarmente perché è proprio lì che possono nascondersi numerosi scarti alimentari ed altra sporcizia. Un’altra causa potrebbe, inoltre, essere la difficoltà della lavastoviglie stessa a scaricare l’acqua sporca. Infine, in qualche caso, l’odore sgradevole potrebbe essere legato ad un uso poco frequente dell’elettrodomestico che resta, quindi, perlopiù chiuso e trascurato anche dal punto di vista della pulizia. In generale, il nostro consiglio è quello di svolgere regolare manutenzione, lavando di tanto in tanto anche le singole componenti, in particolare filtro, eliche, cestello, sportelo e guarnizioni.

Fai anche attenzione a non commettere questi errori o la tua lavastoviglie potrebbe rompersi prima del tempo.

Cattivo odore in lavastoviglie: come eliminarlo

Al di là delle varie cause che si possono trovare all’origine del problema, per eliminare per sempre il cattivo odore dalla lavastoviglie, evitandoci così anche un motivo di imbarazzo davanti agli ospiti, esiste un sistema facilissimo. Non ti serviranno detersivi o altri prodotti chimici, ma ti basterà avere in casa questi ingredienti:

Lavastoviglie cattivo odore
Lavastoviglie cattivo odore. Credits: Adobe
  • aceto e bicarbonato: prepara una soluzione e spuzzala sulle stoviglie prima di procedere al normale lavaggio;
  • succo di limone: è un trucchetto piuttosto vecchio, ma sempre efficace. Basta posizionare qua e là in lavastoviglie delle bucce di questo agrume e far partire il programma selezionato. Questo contrasterà la formazione di odori sgradevoli;
  • aceto e acido citrico: usali per fare un lavaggio a vuoto della lavastoviglie stessa. Così facendo eliminerai sia i cattivi odori che il calcare.

Vedrai, con questi semplici trucchetti la tua lavastoviglie non puzzerà più. Se, poi, vuoi adottare anche qualche altro piccolo accorgimento ricordati di sciacquare brevemente le stoviglie prima di riporle nell’elettrodomestico, occupati della regolare pulizia delle singole componenti, non fare lavaggi a temperature troppo elevate e lascia aperto lo sportello dopo ogni utilizzo in modo che non si crei umidità.

Ultime ricette

More Recipes Like This