Come preparare le polpette perfette senza sbagliare nemmeno un passaggio

Must Try

Le polpette perfette esistono e oggi le andremo a preparare insieme senza sbagliare nemmeno un passaggio: gustosissime!

Sono un secondo amatissimo e sfizioso che non passa mai di moda. Possiamo unirle a qualsiasi contorno e immergerle in ogni tipo di sugo. Perfette anche la Domenica, ognuno ha la sua versione preferita e portarle a tavola è sempre una gioia per tutta la famiglia. Quelle di oggi, però, sono fuori dal comune. Come preparare le polpette perfette senza sbagliare nemmeno un passaggio.

preparare polpette
passaggi preparare polpette (credits pixabay)

Se andate matti per le ricette classiche, prima di continuare dovete assolutamente provare anche quest’altra delizia. Abbiamo voluto unire due capolavori della cucina per dar vita ad un piatto davvero eccezionale: la parmigiana di polpette! Mai così saporita e stuzzicante, vi farà venire l’acquolina in bocca!

Andiamo adesso a scoprire insieme tutti i passaggi per preparare le nostre polpette perfette: sono una squisitezza, fidatevi!

I passaggi per preparare le polpette perfette: non puoi sbagliare!

Iniziamo subito con gli ingredienti:

  • mezzo chilo di carne macinata;
  • pane secco quanto basta;
  • acqua o latte quanto basta;
  • 1 uovo;
  • sale, pepe e spezie a piacere quanto basta;
  • parmigiano grattugiato quanto basta;
  • 200 grammi di prosciutto cotto a fettine;
  • pangrattato quanto basta.

Per prima cosa dobbiamo spugnare il pane secco nell’acqua o nel latte. Intanto sminuzziamo il prosciutto all’interno di una ciotola e poi andiamo ad unire anche la carne. Lavoriamo con una forchetta per amalgamare bene i due composti.

Strizziamo quindi il pane e accorpiamo nel recipiente. Insaporiamo con sale, pepe e le spezie che abbiamo scelto di usare e continuiamo a lavorare per rendere il tutto omogeneo e cremoso.

polpette carne
preparare polpette (credits pixabay)

Procediamo con l’aggiunta dell’uovo che avremo leggermente sbattuto e anche con il parmigiano. Infine usiamo il pangrattato per rendere il composto meno liquido e facilmente maneggevole. Spolveriamolo poco alla volta fino ad ottenere la consistenza desiderata.

In una padella antiaderente versiamo un filo d’olio d’oliva o un cucchiaio di burro. Una volta ben calda uniamo le polpette e copriamo con un coperchio. Lasciamo cuocere un lato, poi l’altro fino a doratura completa. Verifichiamo che anche l’interno sia ben cotto aprendo una polpetta. A questo punto basta controllare il sale e aggiustare, all’occorrenza. Pronte, profumate e perfette: ti faranno proprio girare la testa!

Consiglio extra: possiamo decidere anche di friggerle o di cuocerle in forno. Nel primo caso vi consigliamo di rotolarle prima nella farina e poi immergerle nell’olio. Per la cottura in forno, invece, rotolatele nel pangrattato e sistemate su di una teglia. Inumidite con un filo d’olio e impostate il forno a 180 gradi. Regolatevi voi stessi per i tempi, una ventina di minuti dovrebbero bastare ma per sicurezza tagliate una polpetta per verificare. Senza rivali!

Ultime ricette

More Recipes Like This