Scommetto che non hai mai cucinato le patate così: farai un figurone con gli ospiti

Se sei sicuro di aver cucinato le patate in tutti i modi possibili ti sbagli: preparale così e farai un figurone, sfiziosissime!

Ci piacciono così tanto che le abbiamo assaggiate davvero in tutte le salse. Non mancano mai a tavola che si tratti di primi, secondi o contorni. E, ammettiamolo, anche di rustici e stuzzicherie varie. Eppure, sei certo di averle provate davvero in tutti i modi? Scommetto che non hai mai cucinato le patate così: farai un figurone con gli ospiti!

patate cucinato
mai cucinato patate (credits pixabay)

Fritte, al forno, in padella: sono sempre un capolavoro di gusto. Noi vi abbiamo proposto anche una versione con aggiunta di zucca che le renderà genuine e saporite, un contorno perfetto per questo periodo autunnale appena iniziato.

Oggi però vogliamo renderle protagoniste assolute e realizzarle in una variante che di sicuro non hai ancora provato ma che diventerà subito la tua preferita. I tuoi ospiti vorranno rubarti la ricetta!

Mai cucinato le patate così: sono sfiziose e saporite e ti faranno perdere la testa

Cosa ci occorre:

  • 3 patate;
  • 3 albumi;
  • fecola di patate quanto basta;
  • sale, pepe e spezie a piacere.

Il procedimento è molto semplice ma dobbiamo fare attenzione quando maneggiamo le patate una volta tagliate. Questo perché, dopo averle lavate e asciugate con cura e sbucciate, occorre tagliarle davvero sottilissime, vi consigliamo di usare una mandolina per farle a fettine.

Distribuiamo le fettine, ben stese, su un foglio di carta da forno e usiamo della carta assorbente per asciugarle con cura senza romperle. Ricordiamoci di ottenere un numero di fettine pari perché dovremo formare delle coppie con quelle della stessa dimensione.

patate fecola cucinato
cucinare patate (credits adobe)

Su metà delle nostre fettine di patate spolveriamo la fecola ricoprendole per bene. Sull’altra metà, invece, andiamo a spennellare gli albumi inumidendole per bene. Uniamo quindi le due fettine facendo pressione sui bordi in modo che si incollino tra loro. Usiamo il bordo di una tazzina di caffè per ritagliare un cerchio nel centro. Ripetiamo i passaggi per tutte le fettine.

Mettiamo ora a scaldare l’olio per friggere e una volta bollente immergiamo i nostri cerchi di patate. Vi accorgerete che si gonfieranno, oltre a dorarsi. Assicuriamoci che entrambi i lati siano ben cotti. Andiamo quindi a toglierle con delicatezza dell’olio per sgocciolarle in un vassoio con carta assorbente. A questo punto dobbiamo solo condirle con sale, pepe e le spezie che vogliamo. Semplici e sfiziosissime, pronte in un lampo e mai così stuzzicanti: le avevi mai assaggiate?

Consiglio extra: non occorre montare l’albume, basta lavorarlo in necessario per renderlo omogeneo e cremoso. Possiamo anche aggiungere già in questo composto un pizzico di sale se vogliamo. Fate attenzione quando maneggiate le palline, sono molto delicate e si rompono facilmente.

Impostazioni privacy