Se ti è avanzato un po’ di minestrone di verdure non buttarlo via: ecco come si conserva

Must Try

Se ti è avanzato un po’ di minestrone di verdure non buttarlo via: ecco come si conserva e cosa puoi farci, non lo sapevi?

Il minestrone di verdure è uno dei piatti che rappresentano al meglio la stagione autunnale e invernale. Non c’è niente di meglio, infatti, di mangiare un bel piatto caldo, cremoso e genuino mentre fuori piove e fa freddo! Non a caso il minestrone è una delle pietanze più diffuse di questo periodo, insieme a brodini deliziosi, o anche zuppe ricche di gusto e altre irresistibili minestre.

Se avanza minestrone verdure
Minestrone avanzato? (credits: PIxabay)

Come si prepara il minestrone perfetto? Sicuramente bisogna affidarsi alla propria fantasia e ai propri gusti, oltre che controllare quello che si ha in frigo e in dispensa, ma se c’è una regola che vale sempre e che non si dovrebbe mai dimenticare, è che bisogna utilizzare sempre verdure e ortaggi di stagione. Mettere le zucchine in un minestrone invernale, ad esempio, non sembra la scelta migliore, perché sicuramente troveremmo delle zucchine leggermente trattate e con un sapore meno intenso di quello che avrebbero in estate, e anche il loro prezzo sarebbe sicuramente maggiore. E’ utile, dunque, per la tasca e per il gusto usare sempre verdure e ortaggi di stagione, aggiungendo magari anche qualche legume se vi piace. E come si conserva invece un buon minestrone quando capita di averne cucinato troppo? Scopriamo insieme cosa fare.

Se ti è avanzato un po’ di minestrone di verdure non buttarlo via: ecco come conservarlo, te l’hanno mai detto?

Il minestrone di verdure è assolutamente immancabile sulle nostre tavole nel periodo autunnale e invernale, perché è un piatto caldo, gustoso e avvolgente, ma soprattutto è sano e genuino, dunque utile per combattere i malanni di stagione e per far funzionare al meglio l’organismo. Come capita però spesso anche con gli altri piatti, pure il minestrone a volte avanza perché magari se n’è cucinato troppo. Voi cosa fate di solito in questi casi? Sicuramente molte persone lo buttano via, perché magari pensano che le verdure fresche vadano a male se vengono conservate, ma in realtà questo è un errore grave, oltre che un enorme spreco. Sapete, invece, cosa potete fare col minestrone avanzato?

Se avanza minestrone verdure
Come conservare minestrone (Credits: Adobe Stock)

La prima opzione è quella di conservarlo in frigo, ma questo vale solo se avete intenzione di consumarlo entro un paio di giorni. Prima di riporlo, però, fatelo raffreddare bene, perché è sbagliatissimo mettere cibi caldi in frigo o in freezer, e poi trasferitelo in un contenitore da chiudere ermeticamente. Se, invece, volete tenerlo per periodi più lunghi, dovete congelarlo e potete eseguire esattamente lo stesso procedimento, solo mettendo il contenitore ben chiuso in freezer, anziché in frigo. Da oggi non lo butterete più, perché così si conserverà benissimo!

Ultime ricette

More Recipes Like This