La zuppa più buona di sempre: fagioli e scarole, come la fanno a Napoli

Must Try

Nutriente, saporite e irresistibile, la zuppa più buona di sempre come la fanno a Napoli: fagioli e scarole, che prelibatezza!

Quando inizia a fare freddo una bella zuppa è quello che ci vuole per scaldarci e fare il pieno di energie. Da mangiare da sola o accompagnare con pane e crostini si tratta sempre di un pranzo o una cena davvero da leccarsi i baffi. Questa non puoi proprio perdertela! La zuppa più buona di sempre: fagioli e scarole, come la fanno a Napoli.

zuppa fagioli scarole
ricetta zuppa fagioli (credits adobe)

Che a Napoli si preparino dei piatti davvero gustosi ed eccezionali non è una novità. Sono moltissime le ricette tradizionali diventate celebri ovunque e che fanno innamorare chiunque le assaggi. Alcune sono davvero semplicissime ed economiche, come ad esempio le zeppole di pasta cresciuta che vi abbiamo spiegato come realizzare qualche giorno fa.

Altre, invece, sono davvero super nutrienti e genuine, come quella che andremo a vedere oggi. Mettiamoci subito ai fornelli!

Zuppa di scarole e fagioli: è la più buona, a Napoli la preparano così

Ciò che ci serve:

  • 500 grammi di fagioli cannellini;
  • 600 grammi di scarole;
  • olio, sale e peperoncino quanto basta;
  • uno spicchio di aglio;
  • brodo vegetale quanto basta;
  • origano quanto basta (facoltativo).

La prima cosa da fare è, ovviamente, mettere i legumi a spugnare la sera prima. Se volete evitare il lungo processo di ammollo ricordate il trucco che vi abbiamo suggerito qualche tempo fa. Procediamo dunque a cuocere i fagioli in acqua salata per almeno un paio d’ore fino a quando non saranno tenerissimi. Scoliamoli poi per bene e sistemiamo in un recipiente.

Andiamo quindi a riversare in un tegame capiente e dai bordi alti l’olio insieme allo spicchio di aglio e ad un pizzico di peperoncino. Facciamo scaldare, eliminiamo l’aglio ormai dorato e uniamo i fagioli.

brodo zuppa
ricetta zuppa (credits pixabay)

Mentre i fagioli rosolano a fiamma dolce laviamo e puliamo la scarola e dopo averla sfogliata uniamo al tegame. Aggiungiamo tanto brodo quanto basta a ricoprirla e iniziamo la cottura.

Vi consigliamo di tenere un coperchio sulla pentola e di rimescolare di tanto in tanto. Occorrerà circa mezz’ora per la cottura della zuppa, all’occorrenza potrete aggiungere altro brodo. Trascorso il tempo indicato non dovrete fare altro che condire con sale e pepe e dell’origano fresco lavato e tritato se di vostro gusto. Lasciate assorbire un po’ di brodo se dovesse essere troppo e poi dividete nei vari piatti.

Accompagnate questa meraviglia con del pane tostato o tuffate direttamente i crostini al suo interno. Una bomba di gusto e nutrimento che vi farà sentire pieni di energie e vi aiuterà a combattere il freddo. Una vera squisitezza, non c’è che dire, è una delle zuppe più buone che si siano!

Ultime ricette

More Recipes Like This