Una torta super morbida che profuma di arancia: prepararla sarà semplicissimo

Must Try

Il suo profumo si spanderà in tutta la casa: una torta super morbida all’arancia, prepararla è un gioco da ragazzi

Deliziosa, delicata e aromatica, questa meraviglia non ha bisogno di elogi perché vi basterà assaggiarla per farvi innamorare. Del resto si sa che questo agrume è uno dei nostri preferiti per la sua dolcezza e il suo odore intenso e irresistibile. Una torta super morbida che profuma di arancia: prepararla sarà semplicissimo!

torta arancia
ricetta torta arancia (Credits adobe)

Quando usiamo questo agrume per le nostre delizie il successo è sempre assicurato. Sarà per il suo retrogusto delicato o per il suo profumo eccezionale, fatto sta che riusciamo a sorprendere e far innamorare chiunque. Come abbiamo fatto con la ricetta della crostata autunnale all’arancia: friabile, cremosa e gustosissima, degna di una grande pasticceria.

Quella di oggi sarà una torta da 10 e Lode e voi potrete andarne orgogliosi. Prepariamola insieme, è semplicissimo!

Torta all’arancia, semplice e golosa: profumerà tutta la casa in modo pazzesco

Tutti gli ingredienti di cui avremo bisogno:

  • 250 grammi di farina;
  • 100 ml di olio di semi;
  • 1 yogurt bianco (dolce o alla vaniglia, come preferite);
  • 2 uova;
  • 2 arance;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • zucchero a velo quanto basta.

Per prima cosa dobbiamo lavare le arance, grattugiare la buccia e spremerne il succo. Andiamo quindi a montare le uova insieme allo zucchero servendoci di un frullino e poi uniamo anche l’olio di semi e lo yogurt. Continuiamo con il succo di arancia e poi procediamo quindi a setacciare la farina e il lievito, poco alla volta, inglobando per bene fino ad ottenere una bella crema liscia e senza grumi. Per ultima unite la scorza grattugiata del vostro agrume.

torta arancia
torta profumata arancia (credits adobe)

Andiamo a foderare uno stampo per dolci di medie dimensioni, se preferite potete imburrarlo e infarinarlo, a voi la scelta. Riversate la crema ottenuta e assicuratevi che sia ben distribuita su tutti i lati. Inforniamo la torta a 180 gradi in modalità statica. Lasciamo cuocere per una quarantina di minuti, anche qualcosa in più all’occorrenza. Tutto dipenderà dalla tipologia di forno e dalla sua potenza.

Una volta cotta la torta fatela intiepidire lasciandola nel forno aperto per una decina di minuti. Poi potrete spostarla fuori, a temperatura ambiente. Solo quando sarà del tutto fredda la toglierete dallo stampo, così non rischierete che si sbricioli: è davvero morbidissima! Una bella spolverata di zucchero a velo completerà questa delizia: non vedete l’ora di assaggiarla, vero?

Consiglio extra: vi consigliamo, per la prima mezz’ora di cottura, di usare della carta da forno per ricoprire il dolce. Fate attenzione che non entri in contatto con il composto, formate una sorta di cupola sopra lo stampo. In questo modo eviterete che si scurisca troppo all’esterno. Potete anche farcirla, se volete, con confetture e marmellate.

Ultime ricette

More Recipes Like This