Sbriciolata alla ricotta senza cottura: il dolce che non ti stancherai mai di mangiare

Must Try

Una via di mezzo tra una crostata e una cheesecake: non ti stancherai mai della sbriciolata alla ricotta senza cottura, golosissima

Un dolce furbo e gustosissimo che non ha bisogno di forno: cosa chiedere di meglio? Di sicuro questa ricetta facile facile è ciò che cercare quando dovete preparare un dessert di corsa e non volete stare troppo tempo ai fornelli. Sbriciolata alla ricotta senza cottura: il dolce che non ti stancherai mai di mangiare!

sbriciolata ricotta
sbriciolata senza cottura (credits adobe)

Se amate i dolci con base croccante e ripieno cremoso non potete perdervi nemmeno quest’altra chicca fenomenale. La crostata di zucca è una delizia che lascia il segno, originale, profumata e gustosa, perfetta in autunno e in inverno come dolce sia a colazione che dopo cena!

Ora non perdiamoci in chiacchiere e mettiamoci subito all’opera, non riuscirete a resistere a questo capolavoro vorrete assaggiarlo subito e vi farà innamorare all’istante!

Come si prepara la sbriciolata di ricotta senza cottura: una vera prelibatezza

Ci servono:

  • 500 grammi di biscotti secchi (classico o al cacao);
  • 150 grammi di burro;
  • 350 grammi di ricotta;
  • 150 grammi di zucchero;
  • 50 grammi di gocce di cioccolato;
  • zucchero a velo quanto basta.

Per prima cosa dobbiamo sbriciolare i biscotti così da ottenere una sorta di farina o comunque un composto molto fine. Riversiamone tre quarti uno uno stampo per dolci apribile e intanto mettiamo a sciogliere il burro a bagnomaria. Una volta fuso riversiamo nello stampo con la farina di biscotti, impastiamo e compattiamo a formare la base della nostra sbriciolata. Mettiamo in frigo ad assestare dieci minuti.

sbriciolata biscotti
ingredienti sbriciolata (credits pixabay)

A parte lavoriamo la ricotta con lo zucchero fino a quando non avremo una crema liscia e omogenea. Uniamo le gocce di cioccolato e distribuiamo con una spatola. Andiamo a riversare sulla base di biscotti e aiutiamoci a livellare con una spatola. Di nuovo mettiamo lo stampo in frigo, questa volta venti minuti.

A questo punto prendiamo la farina di biscotti avanzata, quella che abbiamo tenuto da parte e andiamo a spolverarla sullo strato di crema. Ricopriamo per bene del tutto e riportiamo un’ultima volta ad assestare in frigo. Non rimane che spolverare con abbondante zucchero a velo e aprire con delicatezza lo stampo. Siamo pronti per tagliare e servire questa delizia che ci è costata davvero pochissimo sia in termini economici che di tempo e fatica. Che prelibatezza!

Consiglio extra: possiamo unire alla ricotta anche della crema al cioccolato o alla nocciola se vogliamo renderla davvero golosissima, ma anche sostituire le gocce di cioccolato con della granella di nocciole o di mandorle. Vi consigliamo di tenere la sbriciolata in frigo fino ad una decina di minuti prima di servirla, vi assicuriamo che si scioglierà in bocca e vi scioglierà il cuore! Favolosa.

Ultime ricette

More Recipes Like This