Hai mai assaggiato il pan di Spagna… salato? Da farcire come vuoi, che stuzzicheria unica!

Must Try

Si tratta di una delle preparazioni di base quando si tratta di dolci, ma hai mai assaggiato il Pan di Spagna salato? Stuzzicheria unica!

Non ci sono dubbi sul fatto che quando pensiamo alla ricetta base per la preparazione dei nostri dolci la prima cosa che viene in mente è il Pan di Spagna. Soffice e goloso, profumato, a seconda di come lo farciamo e guarniamo otteniamo torte e delizie di ogni genere. Oggi, però, vogliamo stravolgere un po’ le cose. Hai mai assaggiato il pan di Spagna… salato? Da farcire come vuoi, che stuzzicheria unica!

pan di spagna salato
pan di spagna rustico (credits adobe)

Può sembrare un’idea strana e un po’ assurda, ma una volta assaggiato, fidatevi, vi farà perdere la testa. Un po’ come le torte salate che tanto amiamo e che spesso prepariamo al posto della solita cena: ricordate la nostra ultima ricetta? A base di ingredienti davvero particolari e squisita, indimenticabile!

La cosa strepitosa di questo Pan di Spagna è che ognuno di noi potrà decidere di farcirlo con ciò che preferisce. Che si tratti di salumi, formaggi, verdure, insomma possiamo dare libero spazio alla fantasia!

Come si prepara il Pan di Spagna salato: una vera squisitezza

Scopriamo subito gli ingredienti che occorrono:

  • 5 uova;
  • 200 grammi di farina;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • 50 ml di latte tiepido;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato.
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per ricette salate.

Iniziamo lavorando per bene le uova in una ciotola insieme al pizzico di sale. Dobbiamo usare un frullino in modo che assumano una bella consistenza ferma e spumosa. Accorpiamo lo zucchero e una volta inglobato procediamo setacciando la farina e il lievito alternandoli al latte. Infine, andremo ad aggiungere anche il parmigiano grattugiato. Quando il nostro composto sarà cremoso e omogeneo occorrerà foderare uno stampo di medie dimensioni e riversarlo al suo interno.

farina pan di spagna
ingredienti pan di spagna (credits pixabay)

Cuociamo il nostro Pan di Spagna in forno a 170 gradi per circa mezz’ora. Vi consigliamo di usare la modalità statica adatta a questo tipo di lievitazioni. Una volta cotto spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate intiepidire. Tirate quindi fuori il Pan di Spagna e fate raffreddare a temperatura. Siamo pronti per tirarlo fuori dallo stampo e farcirlo.

Basterà tagliarlo a metà, come facciamo con la versione dolce, e imbottirlo con gli ingredienti che preferiamo. Noi useremo semplice prosciutto e formaggio, ma voi usate ciò che avete e che vi piace. Un’idea sfiziosa per sostituire il classico panino a pranzo o a cena, ma anche una merenda sfiziosa da portare con noi in gita o al lavoro. Davvero una pietanza stuzzicante e saporita che non ci stancheremo mai di gustare!

Consiglio extra: potete sostituire il parmigiano con del pecorino e aggiungere del pepe all’impasto se di vostro gusto.

Ultime ricette

More Recipes Like This