Se hai cucinato qualcosa dall’odore molto intenso puoi rimediare così

Must Try

Puoi rimediare così se hai cucinato qualcosa dall’odore molto intenso che si è impregnato in tutta la casa: semplicissimo!

L’olfatto è uno dei sensi che ci consente di assaporare al meglio un piatto. L’odore vuole la sua parte e spesso ci basta sentire il profumo di una pietanza per farci venire un certo languorino. Ma può succedere anche l’inverno e a quel punto il fastidio è insopportabile. Se hai cucinato qualcosa dall’odore molto intenso puoi rimediare così.

odore cucinato
rimediare odore cucinato (credits adobe)

Non sempre i nostri piatti sono profumati come quando prepariamo la crostata all’arancia, che col suo aroma eccezionale avvolge l’intera casa e ci fa venire l’acquolina in bocca! Frittura, pesce, verdure, sono tipi di cotture e alimenti che possono lasciare davvero una puzza insopportabile nelle stanze e di cui non vediamo l’ora di liberarci.

Per questo abbiamo deciso di suggerirvi un rimedio vecchio stile che vi darà una mano: che efficacia strepitosa, lo avresti mai detto?

Puoi rimediare così se hai cucinato qualcosa dall’odore intenso e fastidioso

Arieggiare e usare i classici deodoranti per ambienti non sempre riesce a far sparire quella puzza insopportabile che sembra essersi incollata alle pareti. E non vogliamo certo accogliere familiari, amici e ospiti vari in una casa pulita e igienizzata in cui però persiste un cattivo odore fastidiosissimo!

Ebbene, posate profumi, spray e vari e provate questo metodo semplicissimo. Non dovrete spendere un soldo ma di sicuro sarà efficace e ci libererà di questo problema odioso. Vi spieghiamo cosa vi occorre e come fare nelle prossime righe!

rimediare cattivo odore
rimedio odore cucinato (credits pixabay)

Cosa andremo ad usare? Un pentolino antiaderente e del semplice caffè. Sì, tutto qui, nessuna miscela particolare o complessa che si prepari con ingredienti mai sentiti. Ciò che dobbiamo fare è portare il pentolino sul fuoco, senza aggiungere acqua. Versiamo all’interno la polvere di caffè, ne basteranno un paio di cucchiai. Scaldiamo a fiamma dolce fino a quando il pentolino non inizierà a fumare. Abbiate cura di rimescolare spesso o il caffè brucerà.

In pratica noi dobbiamo tostare la polvere di caffè. Questo sprigionerà un aroma davvero delizioso, particolare e intenso che sfrutteremo per camuffare, assorbire e eliminare la puzza. Spegniamo quindi la fiamma e sistemiamo il pentolino al centro della stanza. Lasciamo agire per qualche minuto, poi spostiamoci nelle altre camere della casa o laddove il cattivo odore è persistente e forte. Fino a quando non sarà freddo e smetterà di fumare, potremo utilizzarlo.

Consiglio extra: è importante mescolare il caffè e tenere la fiamma bassa o rischiamo che si bruci. A quel punto, invece di rimediare, finiremo per dover trovare un rimedio anche alla puzza di bruciato e non è certo quello che volevamo accadesse! Un metodo semplice e furbissimo!

Ultime ricette

More Recipes Like This