Tre piatti con una sola preparazione: ti spiego come farlo con questa ricetta furbissima

Must Try

Immaginate di usare una sola ricetta per preparare tre piatti diversi: come farlo con questa preparazione furbissima

A volte dobbiamo farci furbi per risparmiare tempo e denaro. Non sempre possiamo permetterci il lusso di starcene ore ai fornelli o di fare una spesa corposa. Questo non significa non poter portare a tavola primo, secondo e anche il contorno! Tre piatti con una sola preparazione: ti spiego come farlo con questa ricetta furbissima.

tre piatti ricetta
cucinare tre piatti (credits pixabay)

Un’idea furba da sfruttare, ad esempio, quando abbiamo ospiti o anche per il pranzo della Domenica, che, si sa, è sempre ricco e abbondante. Lasciate da parte per un momento la lasagna o la pasta al forno e provate questa preparazione tanto facile quanto furba.

Con gli stessi ingredienti, infatti, darete vita sia al primo piatto che al secondo e perfino al suo contorno. Scommettiamo che siete curiosi di scoprire come, quindi iniziamo subito!

Tre piatti con una sola ricetta: l’idea furba per risparmiare tempo e denaro

Ci serviranno:

  • pasta a scelta (consigliamo tagliatelle);
  • 5 o 6 salsicce;
  • mezzo chilo di patate;
  • misto di cipolla, sedano e carote;
  • vino bianco quanto basta;
  • parmigiano grattugiato quanto basta.
  • 1 barattolo di piselli precotti;
  • olio, sale e pepe quanto basta.

Tutto qui? Sì, esatto! Iniziamo subito e scopriamo i segreti di questa meraviglia. Come prima cosa laviamo e sbucciamo le patate, tagliamole a cubetti e teniamole a mollo nell’acqua fredda e sale mentre prepariamo la padella in cui cuocerle.

Facciamo rosolare, in una padella antiaderente, abbondante olio d’oliva con aggiunta del nostro trito di carote, sedano e cipolle. Una volta ben dorato uniamo le patate sgocciolate. Lasciamole soffriggere qualche minuto quindi sfumiamo con un goccio di vino bianco e, se occorre, aggiungiamo un po’ d’acqua calda. Aggiungiamo le spezie che vogliamo, noi useremo del rosmarino. Iniziamo la cottura coprendo con il coperchio.

salsicce ricetta
ricetta salsicce piatto (credits pixabay)

Intanto, sbudelliamo le salsicce e tagliamole a pezzetti. Rosoliamole in una seconda padella usando cipolla tritata e olio d’oliva, anche in questo caso sfumiamo con il vino e lasciamo cuocere il tempo necessario.

Trascorsi una decina di minuti da che abbiamo iniziato la cottura delle patate andiamo ad unire i piselli precotti dopo aver sgocciolato parte dell’acqua. Aggiungiamo un altro goccio di vino bianco in padella, altra acqua se serve e di nuovo lasciamo cuocere. In tutto ci occorrerà circa mezz’ora per le patate e i piselli. Una volta cotti uniremo le salsicce rosolate e rimescoleremo per qualche istante e insaporiremo con sale, pepe e le spezie che vogliamo.

Ora mettiamo a cuocere la pasta. Una volta pronta scoliamo tenendo da parte una tazzina di acqua di cottura. Riversiamo la pasta nella pentola e prendiamo un mestolo di salsicce a pezzetti, patate e piselli con cui andremo a ricoprirla. Aggiungiamo l’acqua di cottura e saltiamo pochi istanti a fiamma dolce. Uniamo il parmigiano grattugiato e giriamo ancora, quindi impiattiamo.

Primo pronto! E il secondo? Ci sono le salsicce a pezzetti già pronte in padella, proprio come le patate e i piselli di contorno. Geniale e gustosissima questa ricetta!

Ultime ricette

More Recipes Like This