Per un pranzo coi fiocchi prepara la pasta e patate al forno: meglio di una lasagna, semplicissima!

Must Try

Conosciamo tutti la pasta e patate, ma al forno è tutta un’altra storia: meglio di una lasagna per un pranzo da leccarsi i baffi!

È uno dei nostri piatti preferiti in assoluto e di sicuro conosciamo tutti bene la versione napoletana che è un vero capolavoro. Stavolta, però, vogliamo renderla ancora più spettacolare al punto da trasformarla in un’opera d’arte. Per un pranzo coi fiocchi prepara la pasta e patate al forno: meglio di una lasagna, semplicissima!

pasta patate forno
ricetta pasta patate (credits adobe)

Vi assicuriamo che non avrà niente da invidiare alla lasagna, un altro piatto d’eccellenza che spesso ci tiene compagnia nei giorni di festa. Se anche voi andate matti per le patate non potete perdervi anche la ricetta di questa frittata paradisiaca: ideale per una cena gustosa e nutriente per tutta la famiglia!

Non rimane che metterci ai fornelli: preparatevi a dar vita ad un piatto degno di un grande ristorante.

Pasta e patate al forno: meglio della lasagna, un capolavoro di gusto

Tutto l’occorrente:

  • mezzo chilo di patate;
  • pasta a scelta;
  • trito di carote, sedano e cipolla;
  • olio, sale e spezie a piacere quanto basta;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato + da spolverare;
  • 250 grammi di provola (asciutta);
  • pangrattato quanto basta.

La procedura rimane quasi identica a quando cuciniamo il classico primo. Si inizia dunque lavando e sbucciando le patate, si tagliano a cubetti e si rosola il trito di sedano, cipolla e carote in un tegame con l’olio d’oliva. Si uniscono le patate, si aggiunge un po’ d’acqua e si lasciamo cuocere fino a intenerirle. A questo punto si condisce con sale, pepe e spezie, si allunga il sugo da far bollire per calare la pasta.

pasta patate
pasta patate forno (credits pixabay)

Alcuni aggiungono un cucchiaio di passato di pomodoro per insaporire e colorire, ovviamente decidete in base ai vostri gusti. Cuocete la pasta fino a quando non sarà ben al dente e a questo punto unite anche il parmigiano grattugiato.

Preparate una pirofila da forno e inumiditela con l’olio aiutandovi con un po’ di carta assorbente. Riversate metà della pasta e ricoprite con la provola tagliata e fette o cubetti. Aggiungete la pasta rimasta, livellate la superficie e ricoprite con una spolverata di parmigiano e di pangrattato.

Inforniamo la pasta e patate a 180 gradi e lasciate cuocere per circa un quarto d’ora. Quando la superficie sarà ben gratinata e la provola filante potrete spegnere il forno. Vi consigliamo di far assestare giusto cinque minuti prima di tagliare, così eviterete che si rompa e otterrete delle fette compatte proprio come con la lasagna. Che bomba di gusto, insuperabile!

Consiglio extra: potete aggiungere della pancetta o del prosciutto, a vostro gusto, se volete insaporire ulteriormente, così come preferire la scamorza affumicata alla provola fresca. In ogni caso è irresistibile!

Ultime ricette

More Recipes Like This