Le bucce di mandarino non servono solo a profumare la casa: puoi utilizzarle così

Must Try

In questo periodo il mandarino è irrinunciabile: sia che le sue bucce non servono solo a profumare la casa? Usale così e vedrai!

Un agrume dall’aroma inconfondibile e la bontà unica: in questo periodo dell’anno nelle nostre case non mancano mai i mandarini. Succosi e leggeri, sono perfetti da consumare dopo i pasti o anche come spuntino. Ma, aspettate, basta con gli sprechi! Le bucce di mandarino non servono solo a profumare la casa: puoi utilizzarle così.

bucce mandarino
mandarino agrume (credits pixabay) ricette.eu

Abbiamo detto che sono squisiti, che profumano in modo incomparabile e che ci fanno impazzire col loro gusto unico. Ma non è solo per questo che andiamo matti per i mandarini. Non molto tempo fa, infatti, vi abbiamo spiegato quali sono le loro proprietà uniche e strepitose e i loro effetti sul nostro organismo: lo avreste mai immaginato?

Nel consumare questo agrume, però, molti sprecano una parte: la buccia. Sapete che si può usare non solo per profumare casa?

Puoi usare così le bucce del mandarino: non solo per profumare la casa

Di sicuro tutti ce ne siamo serviti come profumatore naturale. Del resto, basta far bollire le bucce con dell’acqua e poi filtrare il tutto e vaporizzare in giro per avere una casa che odora di buono e di fresco.

O, per i più pigri, lasciare le bucce di mandarino sui termosifoni in modo che il calore faccia evaporare l’aroma, diffondendolo ovunque nella stanza. Eppure, solo pochi sanno che le scorze di questo agrume possono rivelarsi utilissime anche in un altro modo!

bucce mandarino usare
bucce mandarino (credits pixabay) Ricette.eu

Ebbene, preparatevi a restare a bocca aperta! Avresti mai immaginato che le bucce di questo agrume potessero diventare un prezioso alleato per la tua routine di bellezza? Sì, è proprio così!

Le scorze del mandarino hanno delle incredibili proprietà astringenti che possono contribuire ad aiutarci a mantenere la nostra pelle luminosa, elastica e liscia. Come? Per prima cosa bisogna, ovviamente, lavare con cura la parte esterna.

Si procede quindi a frullare le bucce o a pestarle con un mortaio. Si unisce uno yogurt, ma anche un cucchiaino di miele e si mescola il tutto per ottenere un composto omogeneo. A questo punto si usa la pappetta ottenuta come maschera per il viso. Occorre detergere per bene la pelle prima dell’applicazione.

Lasceremo dunque in posa per una decina di minuti e poi andremo a risciacquare il viso con dell’acqua tiepida. Il risultato vi lascerà davvero senza fiato. La vostra pelle apparirà liscia, luminosa e super elastica, morbidissima!

Un rimedio fai da te che possiamo utilizzare una volta a settimana e che non ci costerà nemmeno un soldo: scommettiamo che non vedete l’ora di provare, sentirete che profumo mentre applicate questa maschera naturale ed efficace!

Ultime ricette

More Recipes Like This