Non hai mai cucinato i gamberi così: ti serve della pasta sfoglia, stuzzicheria unica

Must Try

I gamberi in questo periodo sono irrinunciabili: mai cucinati così, ti serve della pasta sfoglia, che stuzzicheria unica!

Nel periodo festivo non mancano mai i piatti a base di pesce e uno dei nostri ingredienti preferiti sono sicuramente i gamberoni. Li usiamo per preparare primi, secondi, ma anche antipasti e contorni di ogni genere. Scommettiamo, però, che così non li avete ancora assaggiati! Non hai mai cucinato i gamberi così: ti serve della pasta sfoglia, stuzzicheria unica.

gamberi ricetta sfoglia
cucinare gamberi sfoglia ricette.eu

Si tratta davvero di un ingrediente eccezionale e dal gusto unico, non sorprende, quindi, che sia tra i nostri preferiti. Qualche tempo fa, però, vi abbiamo invitato a fare attenzione ad un dettaglio importante quando utilizziamo i gamberi. Molti sbagliano, commettendo un errore non da poco: lo fai anche tu?

Andiamo ora a vedere come possiamo cucinarli in modo furbo e originale: dobbiamo usare della pasta sfoglia, che sfizio unico!

I gamberi come non li hai mai cucinati: ti serve della pasta sfoglia, che stuzzicheria irresistibile

Partiamo dagli ingredienti di questa ricetta semplicissima:

  • gamberi;
  • 1 rotolo di pasta sfoglia (o due a seconda del numero di gamberi);
  • sale, pepe e spezie a piacere;
  • 1 tuorlo.

Il procedimento è davvero molto semplice e veloce, il che renda questa ricetta perfetta da preparare quando vogliamo fare bella figura ma abbiamo poco tempo a disposizione. La prima cosa che occorre fare è pulire per bene i gamberi. Tolta la testa e le interiora dovremmo per aver cura di non toccare la coda.

Cerchiamo di tamponare eventuale acqua in eccesso con della carta assorbente e poi passiamo a dedicarci alla sfoglia. Dopo averla stesa su di un ripiano andiamo a tagliarla a strisce. Lo spessore di ogni striscia dovrà essere di circa mezzo centimetro, lavorate in verticale lungo il rettangolo.

sfoglia gamberi ricetta
sfoglia cucinare gamberi ricette.eu

In cima ad ogni striscia andiamo a sistemare il nostro gambero dal lato della testa. Iniziamo quindi ad arrotolare avendo cura di avvolgere tutto il gambero, lasciando fuori solo la coda. Ripetiamo questo procedimento fino a terminare i nostri ingredienti.

Distribuiamo i gamberi così avvolti in una teglia da forno leggermente distanziati tra loro. Andiamo a sbattere il tuorlo con sale, pepe e spezie a piacere e usiamo il composto per spennellare i gamberi. Cuociamo quindi a 200 gradi per circa un quarto d’ora. Quando la sfoglia sarà bella dorata e croccante potremo spegnere il forno. I nostri gamberi in sfoglia sono pronti da gustare: semplicissimi, sfiziosi e irresistibili!

Consiglio extra: se avete un pescivendolo di fiducia che può pulire i gamberi al vostro posto risparmierete del tempo prezioso. In tutto, come vedete, la ricetta è davvero veloce e facilissima, perfetta da proporre anche durante le feste per poter fare un figurone!

Ultime ricette

More Recipes Like This