Per preparare una cena squisita ti serve del pane secco: niente polpette, che bontà!

Must Try

Una ricetta perfetta da cucinare con ciò che abbiamo a disposizione e senza bisogno di fare la spesa: usa il pane secco per la cena

Se anche voi siete a corto di idee per la cena e non avete modo di fare la spesa non disperate, abbiamo l’idea giusta! Non sempre ci servono ingredienti particolari, a volte basta sbirciare in frigo e in dispensa ed ecco l’ispirazione. Per preparare una cena squisita ti serve del pane secco: niente polpette, che bontà!

cena pane secco ricetta
come preparare cena pace secco ricette.eu

Non è la prima volta che vi proponiamo di usare il pane avanzato, quello ormai secco e duro, in modo fantasioso e sfiziosissimo. Non molto tempo fa vi abbiamo spiegato come trasformarlo in una vera stuzzicheria in pochi minuti e lasciare così i vostri ospiti a bocca aperta.

Scommettiamo che anche la ricetta di oggi vi farà impazzire per il suo costo ridotto e la sua semplicità. Mettiamoci al lavoro, non vediamo l’ora di farvi assaggiare questo piatto.

Pane secco per una cena sfiziosa e saporita: la ricetta da provare

L’occorrente:

  • pane secco quanto basta;
  • olio, sale, pepe e spezie a piacere;
  • 2 uova;
  • parmigiano grattugiato quanto basta;
  • 150 grammi di scamorza a pezzetti;
  • 150 grammi di un affettato a piacere a cubetti.

Per prima cosa dobbiamo spugnare il pane. Andiamo quindi ad immergerlo in una ciotola con l’acqua o il latte fino a quando non sarà morbido. Scoliamo e strizziamo per bene e poi riversiamolo in un recipiente. A parte rompiamo e sbattiamo le uova con sale, pepe e parmigiano. Andiamo ad unire il composto al pane.

Amalgamiamo per bene usando una forchetta fino a quando gli ingredienti non saranno omogenei. Se l’impasto vi appare troppo secco aggiungete un goccio di olio d’oliva. Unite ora la scamorza a pezzetti e l’affettato che avete scelto. Distribuite per bene sempre aiutandovi con la forchetta.

uova pane secco
ricetta uova pane secco ricette.eu

Prepariamo ora una pirofila dai bordi alti che andremo a foderare con la carta da forno sul fondo e sui lati. Riversiamo il composto ottenuto e spolveriamo con un’altra manciata di parmigiano grattugiato. Portiamo il tutto in forno a 180 gradi e lasciamo cuocere venti minuti, massimo mezz’ora. Il nostro pasticcio è pronto, non dobbiamo fare altro che lasciarlo assestare qualche istante e poi estrarlo dallo stampo e tagliare a fettine o quadrotti: squisito, semplicissimo ed economico per una cena stuzzicante da leccarsi i baffi!

Consiglio extra: ovviamente potete usare qualsiasi ingrediente avete a disposizione. Pomodori, verdure, altri tipi di formaggio o salumi, asparagi, insomma ciò che volete consumare dal frigo e dalla dispensa. Aumentate o diminuite le dosi delle uova a vostro gusto e in base agli altri ingredienti e il successo è garantito! Che idea furba e geniale.

Ultime ricette

More Recipes Like This