Torta fetta al latte biscottata: versione super friabile che si scioglie in bocca

Il fetta al latte è una delizia e questa torta biscottata ne è la versione super friabile che si scioglie in bocca: paradisiaca!

Non sono solo i bambini ad andare matti per il fetta al latte, la deliziosa e cremosissima merendina che è irresistibile tanto a colazione quanto a merenda. Ci sono in giro tante ricette per realizzare una torta ispirata a questa meraviglia, ma quella biscottata è sicuramente la più golosa: super friabile, si scioglie in bocca!

fetta al latte biscottata
Torta fetta al latte biscottata: la ricetta super friabile da leccarsi i baffi (ricette.eu)

Invece del Pan di Spagna, useremo una base e una copertura di biscotti che renderà la torta super friabile. Il ripieno sarà cremoso e golosissimo proprio come quello della classica merendina. Si tratta di una delizia senza cottura che si prepara in men che non si dica: vediamo come!

Torta fetta al latte biscottata: deliziosa e super friabile, con ripieno cremoso

A proposito si ricette senza cottura, ovviamente c’è chi preferisce non esagerare con i peccati di gola e vuole tenere d’occhio la linea. Per questo vi abbiamo proposto anche la ricetta di una crostata light, sempre senza cottura, irresistibile ma leggerissima.

Ecco gli ingredienti per la torta biscottata:

  • 450 grammi di biscotti al cacao amaro;
  • 180 grammi di burro;
  • 30 grammi di cacao amaro;
  • latte quanto basta;
  • 300 ml di panna per dolci;
  • 3 cucchiai di miele;
  • 120 grammi di zucchero a velo.

Per prima cosa andiamo a preparare la crema così avrà il tempo di rassodarsi per bene. Lavoriamo quindi la panna per dolci con lo zucchero a velo e poi accorpiamo il miele. Quando il composto sarà omogeneo copriamo con la pellicola per alimenti e mettiamo in frigo.

biscotti torta fetta al latte
Torta fetta al latte: si prepara coi biscotti (ricette.eu)

Andiamo quindi a frullare i biscotti per ridurli in polvere. Usiamo un frullatore, ma di tanto in tanto facciamo una pausa per non rischiare di surriscaldare le lame. Intanto sciogliamo il burro a bagnomaria e lasciamolo intiepidire. Riversiamo la polvere di biscotti in una ciotola e uniamo il cacao amaro. Mescoliamo e poi inglobiamo il burro. Iniziamo ad impastare, otterremo un panetto facile da maneggiare e appiccicoso. Se occorre possiamo unire un goccio di latte in caso fosse troppo secco.

Facciamo riposare anche questo in frigo dieci minuti avvolto nella pellicola. Riprendiamo e dividiamo in due porzioni uguali che stenderemo a forma di rettangoli con un matterello. Sistemiamo il primo rettandolo in una teglia foderata e ricopriamo con la crema di panna, miele e zucchero a velo.

Mettiamo in frigo per altri dieci minuti in modo che la crema di rassodi al meglio. Usiamo poi il secondo rettangolo di impasto per coprire e tagliamo via i bordi storti o in eccesso. Un’ultima volta in frigo ad assestare ed è pronta al taglio: favolosa!