Dimenticati la classica: la frittata alla menta è super aromatica e gustosissima

Se vai matto per la frittata questa versione ti farà perdere la testa: con la menta diventa aromatica e gustosissima, pronta in un lampo

Ogni ricetta ha le sue varianti irresistibili e la frittata non fa eccezione. Si tratta di una di quelle pietanze che sono sempre perfette da portare a tavola grazie alla semplicità e rapidità di preparazione, ma a volte può diventare un po’ noiosa. Prova questa versione alla menta e non tornerai indietro: aromatica e gustosissima!

frittata menta ricetta
Come si prepara la frittata alla menta: gustosa e aromatica (ricette.eu)

Possiamo assicurarvi che per quanto riguarda costi e velocità di esecuzione, questa ricetta non è affatto diversa da quella classica. Per dimostrarvelo andremo a prepararla insieme e di sicuro, una volta assaggiata, non vorremo più saperne di tutte le altre!

Frittata alla menta: la ricetta aromatica e saporita che ti farà innamorare

Sicuramente è uno di quei piatti che prepariamo molto spesso e che è anche abbastanza semplice da realizzare. Qualche tempo fa, però, vi abbiamo parlato di un dettaglio importante: girarla senza fatica. Quante volte la vostra frittata si è rotta al momento di capovolgerla nella padella? Provate questo trucco e non accadrà più!

Torniamo adesso alla nostra ricetta e vediamo l’occorrente:

  • foglie di menta;
  • foglie di prezzemolo;
  • 6 uova;
  • 1 cucchiaio di pangrattato (20 grammi);
  • sale e pepe quanto basta.
menta frittata ricetta
Se aggiungi la menta alla frittata sarà un capolavoro (ricette.eu)

Iniziate subito lavando le vostre erbe aromatiche e tritatele con cura. In una ciotola andate a rompere le uova e unite il condimento, quindi sale, pepe e pangrattato. Iniziate a lavorare e accorpate anche le erbe aromatiche, mescolando per bene il tutto.

Date il tempo al composto di assestarsi, lasciando riposare per qualche minuto. Intanto preparate una padella antiaderente e oleate il fondo con l’olio d’oliva. Scaldate per bene e solo quando sarà ben calda andate a riversare il composto di uova.

Fate dorare la frittata su un lato, poi capovolgete aiutandovi con una spatola o con il trucco che vi abbiamo spiegato poco fa. Una volta cotto anche l’altro lato potremo impiattare e aggiustare il sale, se serve.

Attenzione a non cuocere troppo la frittata. Dobbiamo fare in modo che resti morbida e soffice, bastano davvero pochi minuti. Se andiamo oltre con la cottura perderà di sapore e di bontà e non riusciremo ad ottenere quell’aroma pazzesco che invece stiamo cercando.

Consiglio extra: puoi sostituire il prezzemolo con un’altra spezia o erba aromatica di tuo gusto, spazio alla fantasia in cucina!