Polpette di zucchine! Se aggiungi questo comunissimo ingrediente saranno una bomba

Must Try

La verdura è fondamentale per la nostra salute, ma spesso non riusciamo proprio a mandarla giù da sola: polpette di zucchine, se aggiunti questo comunissimo ingrediente saranno una bomba!

Una ricetta che farà impazzire anche chi proprio non riesce a mandare giù le zucchine. Certo, ci sono moltissimi modi di cucinarle, proprio qualche tempo fa vi abbiamo svelato una versione saporita da 10 e lode per una cena coi fiocchi. Oggi vogliamo stupirvi ancora con un’altra pietanza davvero irresistibile. Polpette di zucchine! Se aggiungi questo comunissimo ingrediente saranno una bomba! Croccanti fuori, tenere dentro, farai impazzire non solo gli adulti, ma anche i bambini. Una tira l’altra, pronto a scoprire tutti i dettagli?

polpette zucchine ingrediente
Da perdere la testa: aggiungi questo ingrediente comunissimo alle tue polpette di zucchine, ne andrai matto (fonte pixabey)

Leggi anche: Prendi zucchine e cipolle e ti faccio preparare le frittelle più sfiziose del mondo: pronte in 5 minuti, una tira l’altra

Polpette di zucchine: con questo ingrediente tutto un altro sapore!

Non vogliamo tenervi sulle spine, vediamo subito l’occorrente:

  • 500 grammi di zucchine;
  • 40 grammi di ricotta vaccina;
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 1 uovo;
  • pangrattato quanto basta;
  • sale, pepe quanto basta;
  • farina di semola di grano duro per la panatura quanto basta.

Prendiamo le zucchine e laviamole, asciughiamole con cura e grattugiamole per bene. Lasciamole scolare, devono perdere gran parte dell’acqua, possiamo sistemarle in un colapasta con un peso sopra. Riversiamole ore in un recipiente e accorpiamo la ricotta. Lavoriamo con una forchetta per amalgamare il tutto, spolveriamo con il parmigiano e insaporiamo con sale e pepe.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Procediamo poi con l’aggiunta dell’uovo e infine in pangrattato per ottenere un composto umido ma compatto. Stacchiamo dei pezzetti e formiamo delle palline. Rotoliamole nella farina di grano duro impanandole per bene. Non ci resta che friggerle in olio bollente e scolare su carta assorbente. Che sapore unico!

Consiglio extra: possiamo cuocerle anche in forno, a 180 gradi per almeno 20 minuti. Fate una prova con uno stecchino per verificare la cottura. Se preferite una crosticina più croccante ripassatele nell’uovo e nel pangrattato invece che rotolarle nella farina.

Ultime ricette

More Recipes Like This