Si sente spesso parlare di farina di castagne ma sai come utilizzarla? Non la ‘mollerai’ più

Must Try

Si sente spesso parlare di farina di castagne, ma sai come utilizzarla? Ecco alcuni consigli, una volta scoperto questo non la ‘mollerai’ più!

Conoscete la farina di castagne? Non tutti la utilizzano e alcuni probabilmente non l’hanno neanche mai provata, né vista. In realtà, però, si tratta di un prodotto davvero ottimo, con dei valori nutrizionali importanti, proprio come il frutto da cui proviene.

Farina castagne
Le castagne sono saporite e ricche di valori nutrizionali: ma sapete che anche la farina di castagne è speciale ed è utile per tantissime ricette? (Fonte foto: Pixabay)

Certo, è un po’ più calorica della media, anche perché particolarmente ricca di carboidrati. Da non sottovalutare, però, che è completamente senza glutine, per cui perfetta per i celiaci o per chi ha difficoltà a digerie questa particolare proteina. Ma a cosa serve esattamente la farina di castagne? Cosa ci si può preparare? Questa, probabilmente, è la prima domanda che molti si stanno ponendo. Ebbene, la risposta forse vi sorprenderà, perché in realtà sono davvero tante le cose che si possono fare con questa particolare farina dal colore ‘nocciola’ e dal gusto leggermente amarognolo (che in cottura però cambia). Scopriamo insieme qualche ricetta!

Si sente spesso parlare di farina di castagne: ecco qualche ricetta per cui la potrete usare, è buonissima!

La farina di castagne è semplicemente una farina che si ricava dalle castagne essiccate e poi macinate e che può essere utilizzata al posto di quella di grano per diverse preparazioni, sia dolci che salate. Potete sceglierla quando avete ospiti con problemi di intolleranza al glutine, o semplicemente per preparare ricette un po’ più originali e diverse dal solito. Eccone alcune!

Farina castagne ricette
La farina di castagne è perfetta per tante ricette: eccone alcune davvero deliziose!
  1. Pasta fresca o pane: in questi casi non dovete fare altro che sostituire la classica farina di grano o di semola con la farina di castagne, aggiungendo poi acqua e 1 pizzico di sale, oltre al lievito se necessario. Potete preparare gnocchi, tagliatelle, trofie o qualsiasi altro formato vi piaccia!
  2. Castagnaccio: probabilmente tutti conoscono questo dolce tipico della Toscana, che si prepara proprio con farina di castagne, acqua, olio evo, rosmarino, uvetta, pinoli e noci, senza bisogno di aggiungere zucchero, vista la dolcezza della farina. Non dovete fare altro che unire farina e acqua, ottenendo un composto liscio, e poi aggiungere tutti gli altri ingredienti precedentemente tritati e creare un impasto da cuocere poi in forno a 190° per circa 35-40 minuti.
  3. Crepes: forse non ci avete mai pensato, ma se unite la stessa quantità di acqua e farina, potete preparare un composto da cuocere poi a cucchiaiate a fiamma bassa in una padella appena unta di olio per ottenere delle favolose crepes da farcire come più vi piace!

Ultime ricette

More Recipes Like This