Se avanza del cibo a Capodanno non buttarlo via: ti spiego come conservarlo e riciclarlo

Must Try

Il mese di Dicembre è ricco di ricorrenze e festività, partendo dal Natale fino ad arrivare a Capodanno: se ti avanza del cibo non buttarlo via, ti spiego come conservarlo e riciclarlo

Se c’è un mese in cui il cibo la fa da protagonista assoluto è sicuramente Dicembre. Sono diverse, infatti, le ricorrenze che cadono proprio nell’ultimo mese dell’anno. Si parte con la Vigilia di Natale, senza dimenticare il giorno dell’Immacolata, per arrivare fino a Capodanno e al 1 Gennaio. Un menu ricco e vario fa bella mostra in queste giornate attese e amatissime e noi siamo sempre ben lieti di gustare tutte queste leccornie. Eppure, come sempre succede, non tutto viene consumato e le “rimanenze” ci accompagnano per giorni. Se avanza del cibo a Capodanno non buttarlo via: ti spiego come conservarlo e riciclarlo.

cibo avanza Capodanno
A Capodanno avanza sempre del cibo: non buttarlo, via, ti spiego come riciclarlo e conservarlo (fonte pixabey)

Leggi anche: Ti è avanzata della pasta frolla? In pochi minuti ti faccio preparare un dolce irresistibile!

Come riciclare e conservare il cibo che avanza a Capodanno

Sprecare il cibo è sempre un vero peccato oltre che un danno per le nostre tasche. Per questo, soprattutto dopo festività come Natale e Capodanno, quando ne avanza sempre in abbondanza, dobbiamo trovare il modo giusto per non essere costretti a gettarlo via. Vediamo come possiamo procedere.

  • Congelare: la prima possibilità a nostra disposizione è congelare tutto il possibile. Che si tratti di carne non utilizzata (fresca), di singoli ingredienti, di pane avanzato e così via. L’importante è prestare attenzione al metodo di congelamento e assicurarci che non siano trascorsi troppi giorni dal momento della cottura/preparazione. Perfino la pasta al forno può essere congelata, se ci rendiamo conto in tempo di averne preparata troppa. Lo stesso vale per impasti e vari;
tagliere
Ingredienti freschi o cotti: come riciclarli e conservarli (fonte pixabey)
  • Frigorifero: ingredienti come formaggi, affettati, perfino creme e sughi, si mantengono saporiti e commestibili se riposti con cura in frigo e consumati nel giro di pochi giorni. Prepariamo una focaccia o una pizza con ciò che è avanzato!;
  • Riciclo: possiamo servirci di alcuni ingredienti per trasformarli in tutt’altro. Un esempio? Il classico contorno di lenticchie, che a Capodanno portano fortuna, può diventare l’ingrediente di base per un primo piatto gustoso. Ancora? Se abbiamo preparato troppa polenta, ecco come usare l’eccesso in modo creativo e originale.

Con un po’ di organizzazione riusciremo ad evitare di fare la spesa per giorni e a consumare tutto ciò che è rimasto senza sprechi!

Ultime ricette

More Recipes Like This