Anche tu lavi la macchinetta del caffè in questo modo? E’ sbagliato, ecco il metodo migliore

Anche tu lavi la macchinetta del caffè in questo modo? E’ sbagliato, ecco qual è il metodo migliore per farla tornare lucida e pulita. 

Se c’è una cosa che davvero non può mancare in casa, è sicuramente la macchinetta del caffè. Alcuni comprano quella che funziona con le cialde, in modo da semplificare e velocizzare la preparazione, ma per la maggioranza delle persone è impensabile fare a meno della classica moka. E’ con questa, infatti, che si può preparare il caffè classico, quello che facevano le nostre nonne e che per molti è un vero e proprio ‘must’ durante la giornata.

Anche tu lavi macchinetta caffè
Come lavi la moka dopo averla usata? Attenzione a non sbagliare, è questo il metodo giusto (fonte foto: PIxabay)

Il caffè nella moka, però, bisogna saperlo fare bene, perché bastano pochi errori per rovinare del tutto il risultato finale. Mentre la macchinetta a cialde, infatti, fa praticamente tutto da sola, con la moka ci sono una serie di ‘trucchetti’ e ‘segreti’ per fare un buon caffè. Non è tutto, però, perché c’è anche l’aspetto della pulizia che non va affatto sottovalutato. Non tutti, infatti, sanno come si pulisce davvero la moka e rischiano di combinare un bel guaio. Ecco, allora, qual è il metodo migliore per farla tornare lucida e pulita, ma soprattutto pronta a un nuovo utilizzo!

Anche tu lavi la macchinetta del caffè in questo modo? E’ un errore, ecco qual è il metodo giusto per farla tornare lucida

Lavare e pulire la moka dopo averla utilizzata è molto importante, perché i residui di caffè non permetterebbero di utilizzarla di nuovo al meglio, per cui è bene pulirla sempre dopo aver preparato il caffè. Ma qual è il modo giusto per farla tornare lucida? Se anche voi, come tanti, usate il sapone o il detersivo dei piatti per lavarla, sappiate che è un errore. Alcuni residui di detersivo, infatti, potrebbero stanziarsi nel filtro. Ecco, allora, qual è il metodo migliore.

Anche tu lavi macchinetta caffè
Se usi il detersivo peer lavare la moka, fai un errore: ecco il metodo giusto

Nei lavaggi quotidiani potete anche utilizzare solo l’acqua del rubinetto, sciacquando per bene la moka e aiutandovi magari anche con le mani per eliminare eventuali residui di sporco. Ma se volete ogni tanto un lavaggio più approfondito, potete usare due ingredienti che avete sicuramente già in casa e che sono perfetti per questa situazione: parliamo di aceto e sale.

Impostazioni privacy