Tortellini in brodo buoni come quelli di Bruno Barbieri: la ricetta dello chef stellato

Tortellini in brodo buoni come quelli di Bruno Barbieri: la ricetta dello chef stellato spiegata passo dopo passo. Ecco tutti i suoi segreti.

Quella dei tortellini in brodo, come certamente saprai, è una ricetta antichissima che affonda le proprie origini nel XII secolo, epoca in cui secondo lo storico bolognese Alessandro Cervellati questo piatto era tradizionalmente servito nel periodo natalizio.

tortellini in brodo Bruno Barbieri
Tortellini in brodo. Credits: Adobe

Ma la storia dei tortellini si fonde anche con diverse leggende. In particolare, stando alla più accreditata, questo tipo di pasta sarebbe nata a Castelfranco Emilia ad opera del proprietario di una locanda che, sbirciando dal buco di una serratura, avrebbe visto l’ombelico di una nobildonna sua ospite. Ad ogni modo, la ricetta ufficiale è stata depositata alla Camera di Commercio dalla Confraternita del Tortellino nel 1974. Ma qual è il segreto per fare un ottimo piatto di tortellini in brodo? A svelarcelo è lo chef stellato Bruno Barbieri.

Tortellini in brodo buoni come quelli di Bruno Barbieri

Come abbiamo anticipato, quest’oggi andremo a preparare dei tortellini in brodo buoni quelli di Bruno Barbieri. Grazie, infatti, alla ricetta dello chef stellato saremo in grado di portare in tavola un vero capolavoro di gusto. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Ingredienti:

  • 1 cappone;
  • 500 grammi di gommosa di manzo;
  • 1 gambo di sedano;
  • 3 carote lavate ma non sbucciate;
  • 1 cipolla tagliata a metà;
  • 1 foglia di alloro;
  • pepe in grani;
  • sale;
  • 320 grammi tortellini fatti in casa.

Preparazione

Se anche tu vuoi preparare dei tortellini in brodo buoni come quelli dello chef bolognese Bruno Barbieri devi sapere che il segreto sta tutto nella realizzazione del brodo di carne. Per prima cosa, metti in pentola gli ingredienti a freddo e lasciali sobbollire per un paio d’ore, regolando di sale a proprio gusto.

tortellini in brodo Bruno Barbieri
Prepara il rodo mettendo tutti gli ingredienti a freddo. Credits: Adobe

Se serve, rimuovi le impurità con l’aiuto di una schiumarola e, trascorso il tempo necessario, togli tutto dal fuoco e tieni soltanto una parte di brodo in cui cuocere i tortellini. Ricordati di salarlo e procedi, quindi, con la cottura. Una volta pronti, scolali con la schiumarola e travasali nei piatti da portata, aggiungendo il brodo opportunamente salato e tenuto da parte. Qualora la suddivisione del brodo in due parti dovesse risultare particolarmente difficile, si può tranquillamente procedere con lo stesso sia per la cottura che per il servizio. Il risultato sarà comunque fenomenale.