Polpette salva spreco: con questi ingredienti non le hai mai fatte, davvero strepitose!

Polpette salva spreco: di sicuro con questi ingredienti di ‘recupero’ non le hai mai fatte prima d’ora, sono davvero strepitose!

Comunque tu le voglia fare, le polpette sono sempre una ricetta amatissima sia dai grandi che dai piccini. Per prepararle si possono utilizzare gli ingredienti più disparati. Dalla carne ai salumi e dal pane al formaggio e alle verdure. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

polpette salva spreco
Polpette salva spreco. Credits: Adobe

Quest’oggi, però, vogliamo portare in tavola una ricetta salva spreco che ti permetterà di recuperare anche un alimento che si solito viene considerato un semplice ‘scarto’. Hai già in mente di che cosa stiamo parlando? Continua a leggere l’articolo e lo scoprirai!

Polpette salva spreco: con questi ingredienti non le hai mai fatte

Come abbiamo detto, le polpette si possono fare praticamente con tutto. Perfino con questo ingrediente di ‘scarto’. Così facendo, potrai facilmente portare in tavola una ricetta salva spreco a dir poco strepitosa. Farà impazzire tutti. Provare per credere! Prima, però, di svelare il procedimento passo dopo passo, andiamo a dare un’occhiata alla lista degli ingredienti:

  • 2 gambi di broccoli lessati;
  • 2 patate lesse;
  • 1 cucchiaino di capperi tritati;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • sale;
  • pepe;
  • pangrattato;
  • olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Per preparare le nostre polpette salva spreco, non dovrai fare altro che utilizzare quelli che comunemente vengono considerati dei semplici ‘scarti’ alimentari. I gambi dei broccoli. Mettili a lessare insieme alle patate e poi ti dico io come procedere. Resterai senza parole! Metti le verdure bollite in una ciotola e tritale per qualche istante con un frullatore ad immersione, aggiungendo poi anche il sale, il pepe, il parmigiano grattugiato ed i capperi.

polpette salva spreco
Gambi dei broccoli. Credits: Adobe

Una volta ottenuto un composto bello omogeneo, staccane dei pezzetti con le mani in modo da ricavare le tue polpette salva spreco. Ripassale, quindi, nel pangrattato e poi cuocile in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva, rigirandole così da ottenere una cottura uniforme. Non appena le polpette saranno croccanti e dorate toglile dal fuoco e portale in tavola.

Il consiglio extra: se preferisci, puoi anche cuocere le tue polpette salva spreco in forno già caldo a 180 gradi per circa 15 minuti. Saranno comunque strepitose!