Puoi creare sempre nuove piantine di basilico facendo semplicemente così

Must Try

Puoi creare sempre nuove piantine di basilico facendo semplicemente così: ecco un metodo pazzesco e facilissimo di cui non farai più a meno.

Quante volte abbiamo bisogno di qualche foglia di basilico per impreziosire e far profumare il nostro sugo o un qualsiasi altro piatto, ma rimaniamo delusi perché ci rendiamo conto che non lo abbiamo in casa! E’ una vera sfortuna quando succede questo, perché il basilico è molto utile per tanti piatti e tante insalate, soprattutto nel periodo estivo, quando i profumi e i colori sono la cosa più importante a tavola, per cui sarebbe importante averlo sempre a disposizione in casa. Ebbene, da oggi questo sarà possibile!

Creare nuove piantine basilico
Vuoi il basilico sempre a tua disposizione? Con questo metodo puoi creare ogni volta nuove piantine! (Credits: Pixabay)

Di certo lo potete congelare, ma esiste anche una tecnica semplicissima, oltre che economica, anti-spreco ed ecologica, per avere sempre il basilico, e le altre erbe aromatiche, in casa a nostra disposizione. E’ più facile di quanto possiate immaginare, scopriamo insieme di cosa si tratta!

Puoi creare sempre nuove piantine di basilico facendo semplicemente così: ecco il metodo che in pochi conoscono

Avere il basilico sempre a disposizione per voi è indispensabile? Allora non potete non conoscere e mettere in pratica questa tecnica utilissima e molto semplice, che vi permetterà di crearne sempre nuove piantine direttamente con le vostre mani e in modo del tutto naturale. La tecnica si chiama ‘regrowing’, che significa appunto ‘ricrescita’, perché vi permette di ottenere nuove piantine di basilico partendo direttamente da quelle che già avete in casa.

Creare nuove piantine basilico
Ecco come creare nuove piantine di basilico utilizzando quelle che hai in casa: è facilissimo! (Credits: Pixabay)

Il procedimento è molto semplice ed è possibile metterlo in pratica anche con alcuni frutti e ortaggi, perché consiste semplicemente nel far ‘rivivere’ gli scarti. Nel caso del basilico, ad esempio, non dovrete fare altro che tagliare la parte bassa della pianta, quella con le radici, eliminando le foglie più basse, e metterla in un contenitore di vetro con l’acqua per 2-3 settimane, cambiando l’acqua ogni giorno e facendo attenzione a mantenere sempre le radici ben bagnate. Tenete sempre questo contenitore sul davanzale di una finestra illuminata dal sole. Trascorso il tempo necessario, trasferite la piantina nel terriccio e innaffiatela regolarmente. Vedrete che risultati!

Ultime ricette

More Recipes Like This