E’ un vero spreco! Cosa fai quando cuoci la pasta? Devi assolutamente saperlo

Must Try

E’ un vero spreco! Cosa fai quando cuoci la pasta? Devi assolutamente saperlo, così non sbaglierai più, sicuramente non te l’hanno mai detto!

Tutti noi cuciniamo la pasta praticamente ogni giorno, anzi a volte anche più di una volta in una sola giornata, soprattutto se abbiamo ospiti e vogliamo preparare qualcosina in più rispetto al solito. Del resto, la pasta è uno degli ingredienti principali della nostra alimentazione ed esistono davvero una miriade di modi diversi per cucinarla. Sono tantissimi i piatti che ci si possono preparare, dalla semplice e classica ‘aglio e olio’, alle tante altre preparazioni, anche più elaborate e complesse, che possiamo inventare e realizzare in ogni situazione. La modalità di preparazione della pasta solitamente è sempre la stessa: si fa bollire l’acqua, poi ci si cala dentro la pasta, si aggiunge il sale e una volta pronta, la pasta viene scolata. Ma cosa fate subito dopo questo passaggio?

E' un enorne spreco
Cosa fai quando cucini la pasta? Attenzione a questo passaggio, è un enorme spreco! (Credits: Pixabay)

E’ molto importante che sappiate qual è la cosa giusta da fare una volta scolata la pasta, perché rischiate di fare uno spreco davvero enorme. Avete già capito di cosa stiamo parlando?

E’ un vero spreco: ecco cosa fare subito dopo aver scolato la pasta, attenzione a non sbagliare più!

Cosa fate di solito dopo aver scolato la pasta? Quando questa raggiunge la cottura giusta, di solito prepariamo lo scolpasta e ce la versiamo, magari conservando un pochino di acqua di cottura in un pentolino per poi aggiungerla al sugo e far amalgamare meglio la pasta. Ma sapete che buttare via il resto dell’acqua di cottura è un enorme spreco? E’ proprio questo l’argomento di cui vogliamo parlarvi, perché l’acqua di cottura in realtà si può utilizzare in tantissimi altri modi ed è importante che da oggi in poi non la buttiate più via.

e' un vero sperco
Sai che puoi lavare le stoviglie con l’acqua di cottura della pasta? Ecco tutti i modi per riutilizzarla (Credits: Pixabay)

Innanzitutto potete utilizzarla per pulire le stoviglie, anche le più incrostate. Baster unirla ad un po’ di sapone per i piatti e vedrete che risultati! Ma non è tutto, perché l’acqua di cottura della pasta è ottima anche per tenere in ammollo i legumi, anche se poi va cambiata quando arriva il momento della cottura. Se volete, poi, la potete utilizzare anche per cucinare gli alimenti a vapore, o per realizzare un brodo o una zuppa, o addirittura per realizzare una pizza o il pane. Sarà un’ottima base per questo tipo di piatti!

Ultime ricette

More Recipes Like This