Se hai già cotto la carne ed è venuta troppo dura ecco il rimedio infallibile: così diventerà tenerissima

Must Try

Cucinare la carne può essere un vero incubo, soprattutto quando l’abbiamo già cotta e ci è venuta troppo dura: ecco il rimedio infallibile, così tornerà tenerissima!

Quale che sia la ricetta che abbiamo scelto, il taglio di carne e il condimento, può capitare che la carne, quel giorno, non voglia saperne di intenerirsi. Se anche a voi è successo di aver seguito alla lettera tutti i passaggi ma il risultato è stato ugualmente deludente siamo qui per risolvere il problema. Se hai già cotto la carne ed è venuta troppo dura ecco il rimedio infallibile: così diventerà tenerissima!

carne dura rimedio
Il rimedio per rendere la carne dura già cotta morbidissima: io faccio così (credits adobe)

Anche il pollo ti da problemi? Forse per non conosci questa marinatura eccezionale che lo renderà morbido e sugoso, a prova di bambini! Non preoccuparti, è semplicissimo, prova una volta e lo preparerai sempre così!

Se hai cotto la carne ma è troppo dura ecco il rimedio: diventerà tenerissima!

Questo trucco si può usare quando abbiamo cucinato la carne in “bianco” ovvero con un semplice condimento di olio, vino, magari del battuto di carote, sedano e cipolla o con aggiunta di patate e piselli. Per prima cosa prendiamo un tegame capiente e sul fondo riversiamo un filo d’olio e un misto di aglio e cipolla. Lasciamo dorare e uniamo la carne già cotta che andremo a sollevare dal suo condimento.

latte
Tornerà tenerissima e saporita: non preoccuparti, la soluzione è a portata di mano (credits pixabey)

Dopo averla rosolata di nuovo sfumiamo la carne con mezzo bicchiere di vino bianco. Teniamo sempre coperto con un coperchio. Sfumato il vino uniamo del semplice latte che avremo scaldato in un altro tegame. Non dobbiamo stressare la carne con sbalzi di temperatura.

Usiamo abbastanza latte affinché la carne sia del tutto coperta. Teniamo la fiamma bassissima e lasciamo “cuocere” di nuovo per almeno due o tre ore. Più tempo la lasceremo immersa nel latte a fiamma bassa più tenera diventerà. Ricordiamo di rimescolare ogni tanto e tenere sempre coperto. Una volta ottenuta la consistenza desiderata riportiamo nel suo condimento originale e, se necessario, insaporiamo con un po’ di sale.

Consiglio extra: al posto del latte potete servirvi anche di comune brodo vegetale, purché sia anche questo ben caldo.

Ultime ricette

More Recipes Like This