Straccetti di piadina fritta per stuzzicare l’appetito di tutta la famiglia: che sfizio unico in men che non si dica!

Must Try

Questa ricetta saporita sarà l’ideale come spuntino salato o da proporre per accompagnare il classico aperitivo: straccetti di piadina fritta per stuzzicare l’appetito di tutta la famiglia, che sfizio unico in men che non si dica!

Sono davvero irresistibili oltre che saporiti e semplicissimi da preparare. Ideali come spuntino pomeridiano, ma anche come rustici per accompagnare un classico aperitivo. Il bello di questa ricetta è che puoi personalizzarla a tuo gusto scegliendo quali spezie e creme usare per insaporirla. Straccetti di piadina fritta per stuzzicare l’appetito di tutta la famiglia: che sfizio unico in men che non si dica!

straccetti piadina fritti
Da insaporire come vuoi, semplici e saporiti: gli straccetti di piadina fritti sono insuperabili (credits pixabey)

Abbiamo per te anche un’altra ricetta bomba: questi salatini si preparano con burro e farina in pochi minuti e si cuociono in forno in meno di un quarto d’ora. Sono aromatici e friabili, davvero gustosissimi!

Come preparare gli straccetti di piadina fritti: una stuzzicheria da acquolina in bocca

Questi sono gli ingredienti che useremo:

  • 250 grammi di farina;
  • 120 grammi di ricotta;
  • olio e sale quanto basta;
  • 1 uovo;
  • spezie a piacere;
  • mezzo cubetto di lievito di birra.

In un recipiente lavoriamo tutti gli ingredienti amalgamandoli e creando un panetto liscio ed elastico. Copriamolo con un canovaccio e aspettiamo che lieviti fino a raddoppiare il suo volume.

Serviamoci quindi un matterello per stendere l’impasto fino ad uno spessore di mezzo centimetro. Usiamo delle formine o un coltello affilato per ritagliare tanti straccetti a forma di rombo. Mettiamo quindi a scaldare l’olio per friggere in un tegame capiente.

olio friggere
Due minuti per friggerli e poi potrai condirli come vuoi (credits pixabey)

Immergiamo una manciata di straccetti e lasciamo dorare e gonfiare. Quindi usiamo una schiumarola per sollevarli e sgocciolare l’olio in eccesso e proseguiamo con una nuova manciata.

Una volta pronti insaporiamo con sale, pepe e spezie a nostro gusto. Ovviamente possiamo ricoprirli con la salsa o la crema che preferiamo o perfino condirli con pomodorini, scaglie di parmigiano, olio e così via. Sono una vera prelibatezza, spariranno in men che non si dica!

Consiglio extra: conosci questo trucco geniale per evitare schizzi quando friggi?

Ultime ricette

More Recipes Like This