Ti svelo il modo più saporito di cucinare il pollo: diventerà la tua ricetta preferita, semplice e gustosa

Must Try

Se anche voi non potete proprio rinunciare al pollo per cena vi svelo il modo più saporito di cucinarlo: diventerà la vostra ricetta preferita, semplice e gustosa!

Preparare una cena a base di pollo un paio di volte alla settimana è un’ottima idea. Nutriente e genuino, questo ingrediente è perfetto anche quando siamo a dieta. Certo, mangiarlo sempre allo stesso modo non è proprio l’ideale. Ti svelo il modo più saporito di cucinare il pollo: diventerà la tua ricetta preferita, semplice e gustosa! Piacerà anche ai bambini, non ha rivali!

pollo cucinare
Squisito! Il modo più saporito di cucinare il pollo è proprio questo: la ricetta semplice e gustosa (credits pixabey)

Anche gli involtini sono una vera prelibatezza, ma non parliamo dei soliti: provali in questa versione sugosa e irresistibile, non potrai fare a meno della scarpetta, che spettacolo!

Cucinare il pollo non è mai stato così semplice: la ricetta che lo renderà indimenticabile

Scopriamo la lista degli ingredienti:

  • 200 grammi di petto di polo (a fettine o bocconcini);
  • olio, sale, pepe e pangrattato quanto basta;
  • 1 vasetto di yogurt bianco magro (circa 120 grammi);
  • spezie a piacere (noi useremo del rosmarino).

Ebbene sì, avete capito bene. Andremo a realizzare una panatura unica e sfiziosissima a base di yogurt. Come? Per prima cosa assottigliamo il pollo con un batticarne se necessario o tagliamolo a dadini. Sistemiamolo in un recipiente capiente e ricopriamolo con lo yogurt. Usiamo la pellicola per alimenti per sigillare e lasciamo marinare almeno venti minuti in frigo.

yogurt bianco
Grazie allo yogurt sarà tenerissimo e saporito (credits pixabey)

Trascorso il tempo indicato preparate la panatura. Versate il pangrattato in un recipiente e insaporite con sale, pepe e spezie. Potete aggiungere anche del parmigiano o del romano grattugiato se di vostro gusto.

Impanate le fettine o i bocconcini di pollo e disponetele in una teglia foderata. Inumidite con un filo di olio d’oliva e mettiamo a cuocere in forno a 200 gradi per circa dieci, anche quindici minuti. Tenerissimo e succulento, controlliamo il sale e siamo pronti per goderci questo piatto eccezionale!

Consiglio extra: se la tua panatura non è mai croccante forse commetti un errore comune con il pangrattato, occhio!

Ultime ricette

More Recipes Like This