Devi fare molta attenzione a questo passaggio quando pulisci i fiori di zucca

Must Try

Devi fare molta attenzione a questo passaggio quando pulisci i fiori di zucca. Basta un solo gesto fuori posto e potresti rovinare tutto.

I fiori di zucca sono un ingrediente molto apprezzato in cucina. Perfetti da friggere in pastella oppure per preparare antipasti e primi piatti, sono anche estremamente delicati da maneggiare.

quando si puliscono i fiori di zucca
Risotto ai fiori di zucca. Credits: Adobe

In particolare, devi fare molta attenzione alla loro pulizia. Basta sbagliare questo semplice passaggio e potresti rovinare tutto. Sai già come procedere? Se non vuoi commettere inutili errori continua a leggere il nostro articolo e poi mettiti subito alla prova.

Come conservarli

Prima di spiegare nel dettaglio come pulire i fiori di zucca, evitando di sbagliare un passaggio fondamentale, cerchiamo di capire bene come conservarli al meglio per avere un prodotto bello fresco da cucinare. Dopo averli lavati ed asciugati, mettili in un contenitore di vetro riempito con dell’acqua. Successivamente, aggiungi un pizzico di sale e chiudi il barattolo. A questo punto, riponi tutto in frigorifero ed i tuoi fiori di zucca rimarranno belli freschi per circa 48 ore. Se, invece, hai bisogno di conservarli più a lungo devi congelarli. In questo caso, meglio cucinarli prima per poi metterli nei sacchetti salva gelo. Potrai tenerli in freezer fino ad un massino di 2 o 3 mesi.

Attenzione a questo passaggio quando pulisci i fiori di zucca

Torniamo ora alla questione centrale del nostro articolo. Quando si puliscono i fiori di zucca occorre fare molta attenzione a questo passaggio. Basta, infatti, commettere anche un minuscolo errore e potresti rovinare tutto. Sai già di che cosa stiamo parlando?

si puliscono i fiori di zucca
Come pulire i fiori di zucca. Credits: Pixabay

Esegui queste semplici operazioni e non avrai problemi:

  • per prima cosa, stacca delicatamente le escrescenze laterali del fiore di zucca;
  • taglia il gambo senza intaccare la base del fiore;
  • aprilo piano piano con indice e pollice per eliminare il pistillo interno e fai attenzione a non rompere tutto;
  • infine, lava i fiori di zucca sotto l’acqua corrente ed asciugali con un foglio di carta assorbente.

In particolare il passaggio più delicato è quelle in cui andrai ad aprire il fiore per rimuovere il pistillo. Se dovessi romperlo, infatti, non potresti più cucinarlo ripieno. Un vero peccato!

 

Ultime ricette

More Recipes Like This