Anche le polpette si possono cucinare senza cottura: pronte in un lampo e sfiziosissime

Must Try

Tutti andiamo matti per le polpette, grandi e piccini, ma con il caldo in arrivo di certo non vogliamo friggere o accendere il forno: preparale senza cottura, pronte in un lampo e sfiziosissime!

Non dobbiamo rinunciare ai piatti che ci piacciono quando inizia a fare caldo solo perché non vogliamo accendere il forno o i fornelli. Ci sono tante ricette alternative che ci permettono di cucinare le nostre pietanze preferite in varianti fresche e gustose. Noi oggi ve ne proponiamo una irresistibile. Anche le polpette si possono preparare senza cottura: pronte in un lampo e sfiziosissime!

polpette senza cottura
Fresche e gustose, senza cottura: queste polpette sono perfette quando inizia a fare caldo (credits adobe)

Che mi dici del polpettone? Pensi che anche questo sia un piatto solo invernale? Ti sbagli! Ecco la ricetta per renderlo a prova di caldo: saporito, semplicissimo e soprattutto adatto a tutta la famiglia!

Le polpette senza cottura sono perfette in primavera e in estate: gustose e semplicissime

Prepariamole insieme, basteranno pochi minuti:

  • 200 grammi di pancarré (o pane per tramezzini);
  • 150 grammi di formaggio spalmabile a scelta;
  • 60 grammi di tonno;
  • sale, pepe e prezzemolo quanto basta;
  • pane grattugiato (facoltativo).

Per prima cosa dobbiamo sbriciolare il pancarré o il pane per tramezzini. Al contrario della ricetta classica non lo spugneremo in acqua o latte ma dovremo comunque renderlo modellabile e maneggevole.

Riversiamo quindi in una ciotola e accorpiamo il formaggio spalmabile. Procediamo con il tonno che avremo sgocciolato e stemperato con una forchette. Ora insaporiamo con sale, pepe e prezzemolo e amalgamiamo il tutto.

prezzemolo
Puoi usare il prezzemolo o le spezie che preferisci per insaporire (credits pixabey)

Stacchiamo ora delle piccole quantità di composto e formiamo le palline. Rotoliamo nel pane grattugiamo, vi consigliamo di frullare del pane secco al posto di usare il pangrattato. Sistemiamo le polpette in un vassoio o un piatto da portata e lasciamo assestare un quarto d’ora in frigo. Sfiziosissime e gustose!

Consiglio extra: il prezzemolo non dura mai abbastanza quando lo conservi? Forse perché non conosci questo metodo super efficace! Resterà fresco e profumato per giorni e sarà sempre a portata di mano, prova anche tu!

Ultime ricette

More Recipes Like This