Se la butti sei matto! Come riutilizzare l’acqua della mozzarella: l’avresti mai detto?

Must Try

Se la butti sei matto: come riutilizzare l’acqua della mozzarella, l’avresti mai detto? Di sicuro non ci avevi mai pensato prima d’ora!

Con questo caldo non c’è niente di meglio che mangiare qualcosa di fresco e senza cottura. In particolare, l’ingrediente per eccellenza dell’estate è senza dubbi la mozzarella.

acqua della mozzarella
Acqua della mozzarella. Credits: Adobe

Tuttavia, quando andiamo a rimuoverla dalla sua busta di plastica compiamo sempre un gesto tanto banale quanto sbagliato. Buttiamo via la sua acqua di conservazione. Questo, infatti, è un errore davvero gravissimo perché si tratta di un prodotto che può essere facilmente recuperato. Riesci ad immaginare come? Scopriamolo subito.

Con che cosa è fatta

Prima di svelarti come riutilizzare l’acqua della mozzarella riducendo al minimo gli sprechi in cucina, facciamo un passo indietro e scopriamo con che cosa è fatta esattamente. In pratica, si tratta del cosiddetto “liquido di governo” composto dall’acqua di filatura e da siero acido diluito, contenente spesso anche un po’ di sale. Questo ovviamente significa che l’acqua in cui è conservata la mozzarella è in realtà ricca di sali minerali, fermenti lattici, enzimi, vitamine e proteine. Ecco perché buttarla via è da considerarsi un vero e proprio spreco. Vediamo, quindi, come riutilizzarla in maniera intelligente.

Come riutilizzare l’acqua della mozzarella

Come ti abbiamo anticipato fin dall’inizio del nostro articolo, buttare via l’acqua della mozzarella è un gravissimo errore. Questa, infatti, può essere riutilizzata efficacemente per diversi scopi.

acqua di mozzarella
Risotto cremoso con acqua di mozzarella. Credits: Adobe

Vediamo subito quali sono i principali:

  • concime per le piante: versala nei tuoi vasi e fiori e piante ti ringrazieranno;
  • cucinare il riso: aggiungila durante la preparazione dei tuoi risotti. In questo modo, risulteranno più cremosi e saporiti;
  • preparazione di prodotti da forno: sostituiscila all’acqua nella preparazione dei tuoi prodotti da forno. Così facendo, saranno più morbidi;
  • cottura della pasta: aggiungine un goccio nell’acqua per la pasta, in modo tale da salarla naturalmente.

Infine, se a casa hai un animale domestico, specialmente un gatto, puoi anche dargliene un poco da bere. Prima, però, chiedi consiglio al tuo veterinario per essere sicuro che il sale contenuto non rischi di provocare qualche effetto indesiderato. Insomma, non soltanto la mozzarella è un prodotto incredibile, ma anche la sua acqua di conservazione. L’avresti mai detto?

Ultime ricette

More Recipes Like This