Fredda oppure calda: con questo condimento la pasta è sopraffina, un’armonia di sapori

Must Try

Fredda oppure calda: con questo condimento la pasta è sopraffina, un’armonia di sapori tutta da gustare. Davvero favolosa!

Alcuni alimenti, come sappiamo, sono più indicati per determinate stagioni piuttosto che per altre. Pensiamo a lasagne, parmigiane, zuppe e minestre da un lato e a mozzarelle, pomodori, prosciutto e melone dall’altro.

pasta sopraffina
Pasta corta, fusilli. Credits: Pixabay

Ci sono, però, anche alcune ricette che possono essere riadattate a tutti i periodi dell’anno. A tal proposito, quest’oggi vogliamo suggerirti un primo piatto favoloso da servire sia freddo che caldo. Vedrai, con questo condimento sentirai in bocca una vera armonia di sapori.

Fredda oppure calda: con questo condimento la pasta è sopraffina

Forse non ci avrai mai pensato prima d’ora, ma ci sono dei primi piatti che possono essere serviti sia freddi che caldi. In particolare, quest’oggi vogliamo suggerirti una ricetta a dir poco eccezionale che ti permetterà di portare in tavola una sinfonia di sapori. Vedrai, conquisterai di sicuro tutti. Provare per credere! Prima, però, di spiegare il procedimento passo passo diamo un’occhiata alla lista degli ingredienti:

  • 320 grammi di pasta corta;
  • 500 grammi di asparagi;
  • 50 grammi di rucola;
  • 25 grammi di pinoli;
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • sale;
  • pepe;
  • olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Per preparare una gustosa pasta da servire sia fredda che calda, non devi fare altro che seguire queste semplici indicazioni ed in men che non si dica ti ritroverai con un’armonia di sapori nel piatto. Ma adesso cominciamo! Innanzitutto, metti a bollire una pentola d’acqua salata per la pasta. Nel frattempo, prepara il condimento. Lava, quindi, la rucola e gli asparagi e poi puliscili ben bene e mettili a lessare per circa 15 minuti.

pasta sopraffina
Pasta con pesto di rucola, pinoli e asparagi. Credits: Adobe

Dopodiché, frulla insieme la rucola, i pinoli, l’aglio, il parmigiano, il sale, il pepe e l’olio extravergine d’oliva. Continua così fino ad ottenere una sorta di crema e, quando anche gli asparagi saranno pronti, scolali e tagliali a rondelle per poi aggiungerli nel frullatore. A questo punto, avrai pronto un delizioso pesto con cui condire la tua pasta una volta cotta. Non ti resterà, infine, che decidere se servirla ancora calda oppure farla raffreddare in frigorifero per qualche istante prima di metterla nei piatti.

Ultime ricette

More Recipes Like This