Food Craving: cos’è e perché è considerato molto pericoloso

Must Try

Non tutti conoscono il cosiddetto Food Craving: vediamo subito che cos’è e perché è considerato molto pericoloso. Cosa c’è da sapere.

Hai mai sentito parlare del fenomeno del Food Craving? Forse non lo sai, ma potresti esserne affetto anche tu!

food craving
Food Craving. Credits: Adobe

Ad ogni modo, per non avere più dubbi e sapere come comportarsi in queste situazioni cerchiamo di capire in che cosa consiste tale attitudine e perché è considerata molto pericolosa per la nostra salute. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Cos’è il Food Craving

Hai presente quella irrefrenabile viglia di mangiare cibo spazzatura? Dolcetti, merendine, patatine, salumi e chi più ne ha più ne metta. Il Food Craving, infatti, non è il desiderio di mangiare qualcosa in particolare e nemmeno è un atteggiamento dettato da una vera sensazione di fame. Piuttosto è la tendenza a divorare qualunque cosa ci capiti sotto tiro, spinti da un impulso quasi incontrollabile. Nello specifico, tale fenomeno è caratterizzato da alcuni tratti distintivi, quali:

Alcuni utili consigli

Una volta riconosciuto ed individuato il fenomeno del Food Craving è bene intervenire in maniera tempestiva, in quanto a lungo andare questo comportamento alimentare potrebbe generare dei significativi disturbi fisici.

food craving
Cibo spazzatura. Credits: Adobe

In particolare in questi casi è bene adottare una serie di piccoli accorgimenti, tra cui:

  • bere tanta acqua: il nostro cervello, infatti, spesso scambia la sete con la fame;
  • distrarsi: quando sentiamo l’impulso irrefrenabile di mangiare qualcosa, cerchiamo di rivolgere la nostra attenzione a qualcos’altro;
  • organizzare i pasti: sapere in anticipo che cosa cucinare durante i pasti può aiutarci a controllare l’istinto di mangiare qualunque cosa ci capiti sotto mano;
  • fare degli spuntini: mangiando un frutto, uno yogurt o un altro snack salutare può aiutarci a non sederci a tavola troppo affamati e di conseguenza a non divorare tutto ciò che troviamo in dispensa;
  • dormire a sufficienza e tenere sotto controllo lo stress: alcuni studi dimostrano che stress ed affaticamento possono causare un incremento del senso di fame;
  • evitare diete drastiche: eccessive privazioni ci portano ad avere più fame e a seguire regimi alimentari poco bilanciati.

Ad ogni modo, in caso di dubbi, si consiglia di consultare il proprio medico di fiducia.

Ultime ricette

More Recipes Like This