Taglia le patate a fettine, impanale così e friggi tutto: 5 minuti per una stuzzicheria da perdere la testa

Must Try

Ti servono giusto 5 minuti per preparare questa stuzzicheria da perdere la testa: taglia le patate a fettine, impanale così e friggi tutto, conquisti tutti

Oggi vi proponiamo una ricetta che potrete sfruttare in così tanti modi da lasciarvi a bocca aperta. Potrà essere un ottimo antipasto, un aperitivo sfizioso, ma anche un contorno ricco e inimitabile. La cosa bella è che vi ruberà proprio pochissimo tempo e che farà impazzire anche i più piccoli. Taglia le patate a fettine, impanale così e friggi tutto: 5 minuti per una stuzzicheria da perdere la testa.

patate 5 minuti
Stuzzicheria senza rivali in soli 5 minuti: taglia le patate a fettine e fai così (credits pixabay)

No, fermo, ti vedo che stai per buttare via le bucce: che peccato! Scopri qui come te ne puoi servire e di sicuro cambierai subito idea: molti non lo immaginano nemmeno ma sono strepitose.

5 minuti e delle patate: fai così e friggi tutto per una stuzzicheria irresistibile

Ci occorrono:

  • 3 patate grandi;
  • 150 grammi di prosciutto cotto;
  • 100 grammi di scamorza affumicata;
  • farina quanto basta;
  • 2 uova;
  • pangrattato quanto basta;
  • sale e pepe quanto basta.

Iniziamo? Sbucciamo le patate e laviamole per bene. Asciughiamole e tagliamole a fettine spesse pochi millimetri. Accoppiamo quelle della stessa dimensione. Su metà delle fettine sistemiamo una fettina di prosciutto piegata e una di scamorza affumicata. Richiudiamo come fosse un panino con la fettina gemella.

Rotoliamo prima nella farina, poi immergiamo nell’uovo sbattuto con sale e pepe e infine impaniamo con il pangrattato. Mettiamo a scaldare l’olio per friggere e una volta bollente immergiamo i nostri medaglioni.

pangrattato
Uno tira l’altro, non vorrai smettere di gustarli (Credits adobe)

Facciamo dorare su entrambi i lati, basteranno giusto un paio di minuti nell’olio caldo. Sgoccioliamo i medaglioni sulla carta assorbente e insaporiamo con sale e pepe, ma anche con qualche spezia che ci piace. Serviamo con salse e creme varie, ti fanno venire l’acquolina in bocca!

Consiglio extra: sai che l’olio per friggere si può riutilizzare? Qui ti abbiamo spiegato tutto ciò che ti serve sapere a proposito e anche come fare per “pulirlo”. Si tratta di un vecchio trucco della nonna davvero efficace.

Ultime ricette

More Recipes Like This