Prodotto richiamato dagli scaffali per rischio presenza allergeni: non consumatelo!

Must Try

Prodotto richiamato dagli scaffali per rischio presenza allergeni: ecco di cosa si tratta, fate molta attenzione e non consumatelo!

E’ diventata ormai una notizia all’ordine del giorno quella dei ritiri e richiami alimentari che il Governo dispone quando viene evidenziata la presenza sul mercato di un prodotto non a norma. Possono essere tante le motivazioni che inducono il Ministero della Salute a intervenire e a decidere per la rimozione dei prodotti dagli scaffali dei supermercati, ma le ragioni più frequenti sono la presenza di microrganismi pericolosi per la salute, come la salmonella e tanti altri batteri, o la presenza di allergeni non dichiarati, il che è un grande pericolo soprattutto per chi ha appunto problemi di allergie o intolleranze alimentari. E’ proprio questo il caso dell’ultimo prodotto richiamato in ordine di tempo dal mercato!

Prodotto ritirato scaffali
Prodotto ritirato rischio (Credits: Pixabay)

Nei giorni scorsi c’era la stata la notizia del richiamo di una farina senza glutine per la presenza di allergeni non dichiarati, ma anche quello di un’insalata russa dovuto alla presenza di un batterio. Cosa sarà successo invece stavolta per spingere il Ministero ad intervenire con un nuovo richiamo? Il motivo è uno dei più diffusi, ovvero la presenza di un allergene non dichiarato nell’etichetta con gli ingredienti, il che può essere molto pericoloso per la salute dei consumatori allergici a quel determinato alimento. Qual è il prodotto in questione? Scopriamolo insieme!

Prodotto richiamato dagli scaffali per rischio allergene non dichiarato: ecco di cosa si tratta, fate attenzione!

Il Ministero della Salute ha deciso di intervenire ancora una volta e procedere al richiamo di un prodotto dal mercato, come si legge nell’avviso pubblicato sul sito ufficiale del Governo. Il motivo di questo intervento è uno dei più diffusi, ovvero la presenza di un allergene non dichiarato all’interno del prodotto in questione, che tra l’altro è già di per sé un alimento dedicato a chi ha un’intolleranza, visto che si tratta di un prodotto senza glutine. Stiamo parlando dei grissoncelli all’olio del marchio Revolution, li avete mai provati? Sono una sfizioseria adatta a chi segue una dieta priva di glutine, ma uno dei lotti è stato richiamato per la presenza non dichiarate dell’allergene arachide.

Prodotto ritirato rischio
Grissoncelli ritirati scaffali (Credits: Pixabay)

Tutti i dettagli di questo intervento del Governo sono spiegati nei particolari nella nota ufficiale pubblicata sul sito del Ministero della Salute, dove si legge che i grissoncelli in questione sono, appunto, del marchio Revolution e sono stati prodotti presso lo stabilimento di Sant’Andrea delle Fratte, in provincia di Perugia, in Strada Battifoglia 12r. Il lotto è il n. 190522, con data di scadenza fissata al 19 novembre 2022. Il motivo del richiamo, si legge nel documento, è il “rischio chimico per presenza nel prodotto dell’allergene arachide”. L’indicazione per i consumatori, dunque, è quella di non acquistare questo prodotto, in particolare se si è allergici alle arachidi, o eventualmente riportarlo al venditore se lo si ha già in casa.

Prima di lasciarvi abbiamo una notizia da non farsi scappare: questo oggetto serve a tutti in estate ed Eurospin ha un’offerta pazzesca!

Volete provare una chicca fenomenale? Ora tutti fanno così, sembra una magia ma è un trucco geniale: funziona davvero!

Ultime ricette

More Recipes Like This