Il tuo lavandino non farà più i capricci: chi l’avrebbe detto che bastasse così poco!

Must Try

Il tuo lavandino non farà più i capricci: chi l’avrebbe detto che bastasse così poco! Ecco il trucco di cui non potrai più fare a meno.

Se c’è un elemento che in cucina utilizziamo tutti tantissimo, è sicuramente il lavandino. Praticamente ogni giorno, anche più volte, siamo lì a lavare le nostre stoviglie, sciacquare frutta e verdura, scolare la pasta o anche semplicemene scacquarci le mani mentre cuciniamo. Sono tantissimi i momenti della giornata in cui utilizziamo il lavandino, ed è inevitabile che l’uso continuo e prolungato possa provocare anche dei piccoli problemi. Vi è mai capitato, ad esempio, che si creassero degli ingorghi?

Lavandino non farà capricci
Lavandino niente capricci (Credits: Pixabay)

Sicuramente vi sarà successo che a causa dei continui residui di cibo che ci finiscono dentro, o anche per altri motivi, il lavandino si otturi e faccia fatica a far scendere l’acqua. In questi casi bisogna chiamare l’idraulico o provare altri metodi casalinghi per cercare di eliminare o ridurre l’ingorgo. Non è questo l’unico problema che si può verificare con il lavandino, perché poi c’è da combattere anche con il calcare, altro nemico di tutti gli elettrodomestici o gli ambienti dove c’è spesso acqua. Il lavandino, quindi, si riempie spesso delle classiche ‘macchie bianche’ del calcare, e anche per questo problema ci sono diversi rimedi, alcuni anche casalinghi. Quello che vi proponiamo è ancora un altro trucco che riguarda il lavandino e che serve nello specifico per prevenire gli ingorghi e le otturazioni dello scarico. E’ davvero semplicissimo, scopriamolo insieme!

Il tuo lavandino non farà più i capricci: ecco un trucco pazzesco per evitare ingorghi, è facilissimo

Il vostro lavandino fa i capricci? Non preoccupatevi, è una cosa più comune di quanto possiate immaginare, perché è continuamente a contatto con acqua e residui di cibo, oltre unto e grasso, per cui è inevitabile che abbia bisogno di un po’ di manutezione di tanto in tanto, anche perché calcare e ingorghi sono sempre dietro l’angolo! Non temete, però, perché non è necessario chiamare ogni volta l’idraulico, comunque lo si può evitare prevenendo il problema. Come? Il trucco c’è ed è semplicissimo, più facile di quanto possiate immaginare. Vi basterà della semplice acqua bollente!

Lavandino capricci
Lavandino acqua bollente (Credits: Pixabay)

Se avete un bollitore per il thè, o magari quando fate lessare la pasta o le verdure, potete semplicemente versare tutta l’acqua avanzata, mentre è ancora bollente, nel lavandino, facendola scendere bene nello scarico. Ripetere questa operazione ogni tanto vi aiuterà ad evitare ingorghi e otturazioni, perché l’acqua bollente tenderà a scioglierli sul nascere, mantenendo sempre i tubi del lavandino ben igienizzati e puliti. Non ve l’avevano mai detto? Non è tutto, perché l’acqua bollente, in particolare quella in cui cuocete la pasta che è ricca di amido, è ottima per eliminare le incrostazioni delle stoviglie e delle pentole. Insomma, chi l’avrebbe mai detto che sarebbe stato così semplice!

 

Ultime ricette

More Recipes Like This