Quest’acqua è stata ritirata dagli scaffali: rischio altissimo per i consumatori

Must Try

Quest’acqua è stata ritirata dagli scaffali: rischio altissimo per i consumatori, ecco cos’è successo, tutti i dettagli del provvedimento. 

Capita purtroppo sempre più spesso ormai che il Governo, attraverso il Ministero della Salute, decida di intervenire su alcuni prodotti che si trovano sul mercato e di farli ritirare dagli scaffali dei supermercati, permettendo anche a chi li ha già acquistati di riportarli indietro ed essere rimborsati. Si tratta di interventi molto forti e importanti, e i motivi possono essere diversi.

Quest'acqua ritirata scaffali
Acqua ritirata mercato (credits: Pixabay)

Spesso capita che vengano riscontrate delle inesattezze o delle omissioni nelle etichette e che quindi ci sia il rischio di allergeni non dichiarati. E’ successo di recente con un lotto di grissoncelli senza glutine, nei quali è stato riscontrato il rischio di presenza di arachide. Stesso discorso per un lotto di gelati molto amati che sono stati ritirati dal mercato in queste per la presenza non specificata di glutine, altro allergene molto delicato e pericoloso se assunto da chi ha problemi di intolleranza o celiachia. Un altro possibile motivo di ritiro dal mercato dei prodotti è il rischio batteriologico. E’ successo in questi giorni, ad esempio, con un lotto di salame, ma anche il mese scorso con un lotto di salsiccia dolce, sempre ritirato per rischio Salmonella. Insomma, non bisogna assolutamente scherzare con questo tema e cercare sempre di mantenersi informati tramite il sito del Governo su tutti i ritiri che vengono effettuati. L’ultimo intervento riguarda, ad esempio, dell’acqua naturale. Scopriamo insieme qual è, fate attenzione se l’avete già acquistata!

Quest’acqua è stata ritirata dagli scaffali: ecco cos’è successo, attenzione se l’avete già comprata!

E’ molto importante fare sempre attenzione quando si fa la spesa, perché capita spesso che alcuni prodotti vengano ritirati dal mercato per ordine del Ministero della Salute a causa di motivi che vanno dal rischio di presenza allergeni a quello batteriologico. Stavolta ad essere ritirato dagli scaffali dei supermercati è stato un prodotto davvero ‘insospettabile’, ovvero un’acqua minerale naturale. Fate attenzione se l’avete già comprata!

Acqua ritirata mercato
Acqua ritirata scaffali (Credits: Pixabay)

Come si legge dal Modello di Richiamo che potete trovare sul sito del Governo, il prodotto in questione è del marchio Fonte Valle Reale, prodotto dallo stabilimento Gran Guizza Spa, in località Valle Reale a Popoli, in provincia di Pescara. Si tratta dei lotti n° 10LB2202A  e 08LB2208A, con scadenza prevista per il 20/01/2024 e per il 26/01/2024. Si tratta di confezioni da 6 bottiglie di 1,5 litri e il rischio, si legge sempre nel Modello di Richiamo, è quello microbiologico per Staphylococcus Aureus. La raccomandazione del Governo, ovviamente, è quella di non consumarla laddove l’aveste già acquistata e di riportarla nel punto vendita dove l’avete comprata, in modo da chiedere un rimborso immediato, visto l’alto rischio a cui si va incontro.

Ultime ricette

More Recipes Like This