Oh no, ti sei sporcato con il ketchup: niente detersivi, usa questo prodotto che hai in frigo

Must Try

Ne andiamo matti, ma che pasticcio quando ci sporchiamo con il ketchup: niente detersivi, usa questo prodotto che hai in frigo!

Per accompagnare stuzzicherie e contorni di ogni genere ci vogliono le salse giuste. Riescono ad aggiungere un tocco di gusto unico ad ogni piatto e fanno impazzire tutta la famiglia. Bisogna ammettere che senza alcune pietanze non ci sembrerebbero nemmeno davvero complete. Però, attenzione ai pasticci! Oh no, ti sei sporcato con il ketchup: niente detersivi, usa questo prodotto che hai in frigo.

sporcato ketchup
macchie ketchup frigo (credits pixabay)

Queste salse gustosissime possono diventare anche preziose alleate per le nostre faccende quotidiane. Ricordate quando vi abbiamo spiegato come servirvi del ketchup per le pulizie? Da non credere, chi lo avrebbe mai detto!

Di certo, prepararle in casa le rendere una vera squisitezza: noi vi abbiamo suggerito anche la ricetta della maionese fatta in casa pronta in un lampo in due minuti. Lascerà tutti senza parole! Oggi però vogliamo spiegarvi come liberarvi delle macchie di ketchup in modo efficace e senza detersivi.

Contro le macchie di ketchup usa questo ingrediente che hai in frigo

Si trattai di un inconveniente davvero fastidioso e insopportabile. Può capitare a casa ma anche quando siamo fuori a pranzo o cena con gli amici. Ecco che al primo morso del nostro hamburger o mentre addentiamo una patatina uno schizzo di ketchup ci casca dritto sulla maglietta o sul pantalone.

Per liberarcene non c’è bisogno di usare i detersivi e fare una faticaccia: basta usare un ingrediente che senza dubbio avete già in frigo. Nelle prossime righe vi spiegheremo come fare.

pulire macchie ketchup
lavare macchie ketchup (credits pixabay)

Ebbene, come prima cosa usate della carta assorbente per eliminare la salsa che non è ancora stata assorbita dal tessuto. Non strofinate la macchia, rischiate solo di allargarla. La prima cosa da fare è prendere del latte. Sì, avete letto bene, semplice e comune latte. Mettiamolo a scaldare sul fuoco e quando sarà ben caldo, a bollore, usiamolo per ricoprire la macchia.

Sistemiamo quindi il capo d’abbigliamento interessato in una bacinella e ricopriamo la macchia di liquido. Ora lasciamo che il composto agisca fino a raffreddarsi completamente. A questo punto strofiniamo la superficie con del sapone di Marsiglia e risciacquiamo. La macchia dovrebbe ormai essere solo un vago alone. Possiamo quindi procedere con il classico lavaggio in lavatrice e il gioco è fatto. Questo metodo è molto efficace soprattutto per i capi chiari, bianchi. Attenzione a leggere le etichette prima di utilizzarlo su tessuti colorati e particolari: assicuratevi di non danneggiarli. Una buona alternativa, per i colorati, è il bicarbonato: spolverato sulla macchia ancora umida dovrebbe assorbire la maggior parte della macchia e un lavaggio in lavatrice fare il resto del lavoro.

Ultime ricette

More Recipes Like This