Abiti che si asciugano in casa: come evitare che puzzino di umidità, rimedio fai da te

Must Try

Con l’arrivo delle piogge saremo spesso costretti ad asciugare gli abiti in casa: come evitare che puzzino di umidità, rimedio fai da te

Quando l’estate finisce e ci prepariamo ad accogliere autunno e inverno sappiamo bene che oltre a quella bella frescura che tanto ci piace dovremo affrontare anche qualche inconveniente. Primo tra tutti lunghi mesi di clima instabile che si ripercuoteranno sulle nostre faccende domestiche in modo importante. Primo tra tutti il bucato che non potremo stendere all’aria aperta, al sole. Abiti che si asciugano in casa: come evitare che puzzino di umidità, rimedio fai da te.

abiti umidità
puzza abiti rimedio (credits adobe)

La pioggia o la neve spesso ci costringono a stendere il bucato pulito dentro casa, munendoci di appositi stendini. Capita, però, che la mancanza di aria aperta abbiano un effetto non proprio positivo sui nostri abiti. Vi è mai capitato che, una volta asciutti, puzzassero di chiuso, di umido? Un vero peccato! Andiamo a vedere come evitare che accada.

Prima, però, vogliamo suggerirvi anche un altro trucchetto geniale: prova ad aggiungere questo all’acqua del ferro da stiro e ti lascerà senza parole. Ci avevi mai pensato?

Abiti che puzzano di umidità: il rimedio semplice ed economico

Purtroppo l’umidità è una grande nemica della nostra casa. Vi abbiamo parlato, ad esempio, di come liberarvi della muffa che troppo spesso fa la sua comparsa sulle nostre pareti o in bagno.

Oggi, invece, vogliamo suggerirvi un rimedio fatto in casa per evitare che, dovendosi asciugare al chiuso, i nostri abiti puliti abbiano un pessimo odore. Vi assicuriamo che bastano pochissimi ingredienti ma il risultato sarà strepitoso.

rimedio puzza abiti
umidità abiti rimedio (credits pixabay)

Ciò che vi occorre è un profumatore per tessuti. Ovviamente potete scegliere di acquistarlo al supermercato, ma vi assicuriamo che realizzarlo con le vostre mani vi farà risparmiare sia tempo che denaro.

Cosa serve? Prima di tutto acqua distillata. Se avete in casa un condizionatore potrete usare quella che riempie la lattina. Avrete poi bisogno di semplice bicarbonato di sodio e della buccia grattugiata di un limone (o di un altro agrume a vostra scelta). Ci mettiamo all’opera?

Bene, come prima cosa portiamo l’acqua a bollore sul fuoco. Quando compaiono le bolle immergiamo la buccia di limone grattugiata e spegniamo la fiamma. Lasciamo in ammollo fino a quando l’acqua è ormai tiepida. Andiamo quindi a riversare in uno spruzzino avendo cura di filtrare il liquido per eliminare il limone.

Aggiungiamo ora due cucchiaini di bicarbonato di sodio, tappiamo e agitiamo per amalgamare il tutto. Lasciamo che il composto si raffreddi del tutto. Usatelo vaporizzando sui vestiti bagnati appena stesi ad asciugare, facendo attenzione a restare ad una certa distanza e a non esagerare. In questo modo i nostri abiti, una volta asciutti, saranno profumatissimi!

Ultime ricette

More Recipes Like This