Taglia una cipolla a metà e mettila sul comodino: non immagineresti mai a cosa serve

Must Try

Taglia una cipolla a metà e mettila sul comodino: non immagineresti mai a cosa serve, ecco il rimedio geniale che non ti hanno mai rivelato.

La cipolla è uno di quegli ingredienti di cui è quasi impossibile fare a meno in cucina, perché è alla base di tantissime preparazioni della nostra tradizione. Solitamente viene utilizzata, infatti, per insaporire l’olio all’inizio della ricetta, come si fa ad esempio per il sugo di pomodoro, ma anche per i piatti bianchi a base di salsiccia e panna, o per il ragù bolognese.

Taglia cipolla metà mettila comodino
Metti cipolla comodino (credits: Pixabay)

Si può mangiare a volte anche cruda, magari aggiunta all’insalata, o anche semplicemente sulle bruschette insieme a qualche altro ingrediente. Ma non è tutto, perché esistono anche dei piatti che hanno le cipolle come ingredienti prinicipali. Impossibile non pensare, ad esempio, alla famosa Genovese, il sugo a base di cipolle e carne rossa tipico della cucina napoletana ma conosciuto e amato un po’ dappertutto, del quale esiste anche la versione con il tonno. Anche la frittata di cipolle è un piatto povero e delizioso che si può portare in tavola. Insomma, le cipolle in cucina non devono mancare! Ma cosa pensereste se vi dicessimo di tagliarne una a metà e metterla sul comodino? Probabilmente pensereste che è una pazzia, ma in realtà non è così, perché si tratta al contrario di un rimedio davvero pazzesco che può aiutarvi a risolvere un fastidioso problema. Siete curiosi di saperne di più?

Taglia una cipolla a metà e mettila sul comodino: ecco a cosa serve, resterai a bocca aperta

La cipolla è uno degli ingredienti più ‘poveri’ che abbiamo in cucina, ma è anche uno dei più importanti e versatili, perché si può abbinare praticamente con tutto ed è presente nella maggior parte delle ricette della nostra tradizione, fosse anche solo per insaporire l’olio all’inizio delle preparazione. Ne esistono vari tipi e ognuno ha le sue caratteristiche, tanto che ognuno viene utilizzato per determinate preparazioni. Ma sapete che le cipolle possono anche diventare delle alleate in casa oltre che in cucina? Ebbene sì, forse non ve l’hanno mai detto prima, ma prendere una cipolla e metterla in camera da letto può risolvere un grande problema. Sicuramente l’odore sarà forte, ma esistono tanti metodi per far profumare le stanze e ovviare al problema. In cambio, però, otterrete un valido aiuto, in particolare quando siete ammalati o influenzati.

Taglia cipolla metà mettila comodino
Cipolla comodino influenza (Credits: Pixabay)

Se prendete una cipolla, la tagliate a metà e la appoggiate sul vostro comodino, infatti, questa assorbirà in automatico i batteri che ci sono nell’aria e vi aiuterà nella vostra lotta all’influenza. Ovviamente non si tratta di un trattamento medico ed è chiaro che dovrete sempre prima rivolgervi al vostro dottore per guarire da qualsiasi tipo di influenza. Questo piccolo e semplice rimedio, però, potrà dare un contributo, visto che la cipolla sembra avere delle proprietà antibatteriche. Mettendone una sul comodino e dormendoci accanto tutta la notte, quindi, potrete far assorbire tutti i batteri presenti nell’ambiente nel vostro corpo e sentirvi meglio.

Forse non lo sapete, ma molti usano la cipolla anche come rimedio naturale contro la tosse e il raffreddore, preparando un decotto di cipolla. Si tratta di una ricetta facilissima, che consiste nel far bollire le cipolle in acqua per circa 10 minuti per poi filtrare tutto e bere l’infuso, magari con un po’ di miele per renderlo più gustoso. Un’altra possibilità ancora è quella di far cuocere le cipolle in padella per 10 minuti, giusto per farle ammorbidire, e poi metterle in un canovaccio e poggiarle sul petto mentre si sta stesi. Anche questo ‘rimedio della nonna’ è utile contro tosse e raffreddore. Lo sapevate?

Ultime ricette

More Recipes Like This