Paccheri con salsicce in salsa rosa: il primo piatto semplicissimo che ti farà sentire come al ristorante

Un piatto semplicissimo ma irresistibile che ti farà sentire come al ristorante: paccheri con salsicce in salsa rosa, primo indimenticabile!

Vi dimostreremo che non serve spendere un capitale o starsene per ore in cucina per fare bella figura a tavola. Di sicuro i vostri ospiti vi ricopriranno di complimenti di fronte a questo capolavoro di bontà che a voi costerà poco tempo e fatica. Paccheri con salsicce in salsa rosa: il primo piatto semplicissimo che ti farà sentire come al ristorante.

paccheri salsicce
paccheri salsa rosa (credits adobe)

In questo periodo dell’anno sono moltissimi i primi che possiamo servire con la certezza di conquistare sempre il palato di tutti. Ricordate la ricetta della lasagna ai funghi? Una vera opera d’arte che non ci farà rimpiangere la versione classica.

E, restando in tea di funghi, davvero non avete ancora provato la parmigiana? Altro che la solita, così è aromatica e irresistibile, perfetta anche la Domenica. Oggi prepareremo insieme, invece, questo piatto fenomenale degno di un grande ristorante.

Paccheri in salsa rosa: con le salsicce sono sfiziosissimi, come al ristorante!

Pochi e semplici ingredienti e il gioco è fatto:

  • paccheri;
  • 200 ml di panna da cucina;
  • sugo di pomodoro quanto basta;
  • 2 salsicce;
  • parmigiano grattugiato quanto basta;
  • mezza cipolla tritata;
  • olio, sale e pepe quanto basta;
  • vino bianco quanto basta;
  • prezzemolo fresco tritato quanto basta.

Per prima cosa andiamo a eliminare il budello delle salsicce. Sbricioliamole e facciamo scaldare un filo d’olio d’oliva abbondante in padella insieme alla cipolla. Una volta che questa è ben dorata uniamo le salsicce sbriciolate. Lasciamole dorare per bene e sfumiamo con il vino bianco. Aspettiamo che il sugo di asciughi poi uniamo la panna. Rimescoliamo per qualche istante e accorpiamo anche il sugo di pomodoro: regoliamoci noi stessi su quanto vogliamo “rosata” la nostra crema. Lasciamo cuocere cinque o sei minuti, quindi controlliamo sale e pepe e spegniamo la fiamma.

salsicce paccheri
paccheri salsa salsicce (credits pixabay)

Intanto cuociamo i paccheri in acqua salata e al momento di scolarli, dopo averli sgocciolati per bene, riversiamoli direttamente nella padella con la salsa rosa. Uniamo una spolverata di parmigiano grattugiato e saltiamo a fiamma dolce per qualche istante.

Andiamo ad impiattare e su ogni piatto aggiungiamo una manciata di prezzemolo fresco che avremo lavato, asciugato e tritato. Un primo che ci farà venire l’acquolina in bocca già a sentirne il profumo, semplicissimo e veloce, ma degno di un grande ristorante!

Consiglio extra: alcuni aggiungono anche un pizzico di peperoncino per rendere il tutto ancora più gustoso. Inoltre si può sostituire il parmigiano con il pecorino per una nota aromatica più intensa. Infine, se proprio vogliamo rendere questo piatto ricco e paradisiaco, alle salsicce rosolate si può unire della pancetta a fiammiferi, una vera esplosione di gusto.

Impostazioni privacy