Con quello che costa il pane non puoi buttarlo via per questo ecco una ricetta deliziosa

Con quello che costa il pane non puoi buttarlo via, per questo ecco qui pronta per te una ricetta assolutamente deliziosa!

Come abbiamo spesso ricordato all’interno dei nostri precedenti articoli, quando siamo in cucina dovremmo riuscire ad imparare a ridurre al minimo gli sprechi alimentari.

Pane non buttarlo
Pane non buttarlo. Credits: Adobe

Basta, infatti, un pizzico di fantasia ed anche quelli che potrebbero sembrare dei semplici scarti possono diventare i protagonisti indiscusso di ricette incredibili. Pensiamo per esempio alle bucce di patate o alle scorze di agrumi o, ancora, ai gambi dei broccoli e al pane raffermo. Ebbene, quest’oggi vogliamo proprio darti un’idea sfiziosa ed originale per riciclare il pane vecchio. Mi raccomando, non buttarlo via, ma usalo così come stiamo per mostrarti. Resterai senza parole!

Pane raffermo, non buttarlo via: ecco una ricetta deliziosa

Di sicuro anche tu ti sarai accorto che da un po’ di tempo a questa parte i prezzi delle materie prime sono letteralmente arrivati alle stelle ed anche il pane non è da meno. Ecco perché, qualora te ne dovesse avanzare un pezzo, non dovresti assolutamente buttarlo via, ma riciclarlo così. Ecco, quindi, qui pronta per te una ricetta deliziosa a cui nessuno saprà resistere. Provare per credere! Prima, però, di svelare la preparazione nel dettaglio diamo un’occhiata alla lista completa della spesa:

  • 4 fette di pane raffermo;
  • 400 grammi di zucca;
  • 120 grammi di scamorza;
  • 2 uova;
  • 125 millilitri di yogurt bianco;
  • parmigiano grattugiato;
  • noce moscata;
  • burro;
  • sale;
  • pepe.

Preparazione

Una volta reperiti tutti gli ingredienti necessari, per realizzare questa deliziosa ricetta a base di pane raffermo e zucca non dovrai fare altro che seguire questi pochi e semplici passaggi. Sei pronto a partire? Innanzitutto, pulisci la zucca eliminando la buccia ed i semini ed i filamenti interni. Dopodiché, tagliala a fette e taglia anche la scamorza a listarelle sottili. Prendi, quindi, una pirofila ed ungila con una noce di burro. A questo punto, disponi le fette di pane l’una accanto all’altra e mettici sopra le fette di zucca ed il formaggio a listarelle.

Pane non buttarlo
Pane non buttarlo. Credits: Pixabay

In una ciotola a parte, sbatti le uova insieme a sale, pepe, noce moscata e yogurt. Versa, infine, il composto nella pirofila e cospargi la superficie con il parmigiano grattugiato. Inforna il tutto a 180 gradi per circa mezz’ora e, trascorso il tempo necessario, tira fuori il tuo pasticcio di pane e zucca e lascialo raffreddare per 5 minuti prima di prepararti a servirlo. Vedrai, con questo piatto sfiziosissimo conquisterai tutti i tuoi ospiti. Sarà impossibile non chiedere il bis!

Il consiglio extra: come sempre puoi personalizzare la ricetta aggiungendo o sostituendo qualche ingrediente. Per esempio, al posto della scamorza puoi usare il provolone dolce o piccante oppure il Galbanino o la Fontina. Al posto dello yogurt, invece, puoi metterci il latte o la panna ed aggiungere qualche aroma in più. Il risultato finale sarà sempre favoloso.

Impostazioni privacy