Millefoglie alla ricotta: è molto più semplice di quanto pensi ed ha un sapore delicatissimo

Must Try

Gusto delicatissimo e irresistibile: la millefoglie alla ricotta è molto più semplice di quanto pensi ed è davvero golosissima

La millefoglie è uno dei dolci che ci piace di più per la sua particolarità di essere friabile ma allo stesso tempo cremosa. Siamo certi che ne avrete assaggiate diverse e c’è da dire che fa davvero concorrenza ai classici più apprezzati in pasticceria. Ma sicuri di averle provate tutte? Millefoglie alla ricotta: è molto più semplice di quanto pensi ed ha un sapore delicatissimo.

millefoglie ricotta
ricetta millefoglie ricotta (Credits adobe)

Ci sono moltissimi dolci che ci fanno perdere la testa e ai quali non possiamo resistere, anche se sono “classici” e ci vengono riproposti spesso. Basti pensare alla torta di mele, una vera e propria colonna portante della pasticceria, così come la crostata, che noi vi abbiamo proposto con un ripieno d’eccezione.

Oggi vogliamo dare spazio a questa preparazione che molti ritengono complicatissima ma che invece sarà davvero un gioco da ragazzi.

Millefoglie alla ricotta: golosa, delicata e semplice come non hai mai pensato

Vediamo subito cosa ci occorre:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 300 grammi di ricotta;
  • 100 grammi di zucchero a velo + per spolverare;
  • 250 ml di panna per dolci;
  • 60 grammi di gocce di cioccolato.

La ricetta è davvero semplice, basta seguire i passaggi giusti. Si inizia dividendo il nostro rettangolo di pasta sfoglia in tre porzioni che abbiano la stessa larghezza e lunghezza: tagliate in verticale posizionando la sfoglia in orizzontale.

Foderiamo una teglia da forno e adagiamo i tre rettangoli di sfoglia, bucherelliamoli delicatamente con una forchetta o uno stuzzicadenti e cuociamoli in forno a 180 gradi fino a dorarli alla perfezione. Dovranno essere croccanti, occorreranno almeno quindici minuti.

millefoglie ricotta
ricetta millefoglie ricotta (Credits pixabay)

Intanto dedichiamoci alla crema per il ripieno. In un recipiente sistemare la ricotta dopo averla lasciata asciugare a temperatura e accorpate lo zucchero a velo. Lavorate fino ad ottenere una crema liscia e aggiungete, poco alla volta, la panna per dolci gelida di frigo.

Lavorate fino a quando la crema non sarà vellutata e liscia, quindi distribuite le gocce di cioccolato e usate una spatola per amalgamarle al composto. Nel frattempo i rettangoli di sfoglia si saranno ormai raffreddati: è importante assemblare il dolce quanto la sfoglia è fredda.

Posizioniamo alla base uno dei rettangoli e ricopriamo con la crema. Mettiamo in frigo dieci minuti a rassodare e copriamo la crema col secondo rettangolo. Ripetiamo i passaggi fino a terminare gli ingredienti. L’ultimo strato sarà di crema e potrete decorarlo come preferite, noi lo cospargeremo di zucchero a velo. Fate assestare il dolce in frigo per circa venti minuti prima del taglio: croccante e cremoso al contempo, una vera squisitezza!

Consiglio extra: potete sostituire la ricotta con del mascarpone, se volete, il risultato sarà comunque favoloso!

Ultime ricette

More Recipes Like This