Col panettone avanzato dalle feste prepari una torta golosa senza cottura

Must Try

Le feste sono finite ed è il momento di smaltire il cibo rimasto: col panettone avanzato prepari una torta golosa senza cottura

Per quanto sia un po’ triste, dobbiamo accettare il fatto che il periodo delle feste sia ormai giunto al termine. Abbiamo accolto un nuovo anno e siamo pronti a tornare alla routine quotidiana. Tuttavia, molti di noi hanno ancora del cibo rimasto da questi giorni speciali e cercano un modo per evitare sprechi. Col panettone avanzato dalle feste prepari una torta golosa senza cottura!

panettone avanzato ricetta
ricetta panettone avanzato feste ricette.eu

Qualche tempo fa vi avevamo spiegato come conservare al meglio i salumi aperti in modo da mantenerli saporiti e profumati, ma vi avevamo anche suggerito una ricetta semplicissima e veloce per quando non abbiamo voglia di stare in cucina dopo le feste.

Ciò che faremo oggi, invece, sarà suggerirvi una delizia senza cottura che potrete realizzare sfruttando il panettone che vi è rimasto dalle feste!

Torta senza cottura: la prepari col panettone avanzato

Vediamo cosa ci serve:

  • panettone;
  • latte quanto basta;
  • 350 grammi di ricotta;
  • 200 grammi di zucchero a velo + per spolverare;
  • 100 grammi di gocce di cioccolato;
  • cacao amaro quanto basta.

Per prima cosa andiamo a sbriciolare le fette di panettone. Prepariamo uno stampo per dolci apribile di medie dimensioni. Per prima cosa andremo a preparare la crema. Riversiamo la ricotta in una ciotola e uniamo lo zucchero a velo. Lavoriamo con un frullino fino ad ottenere un composto vellutato. Uniamo le gocce di cioccolato e distribuiamo con una spatola.

ricotta torta panettone
ricotta ricetta panettone torta ricette.eu

Lasciamo riposare la crema in frigo coperta dalla pellicola per alimenti almeno una decina di minuti. Intanto prepariamo la base del dolce. Sbricioliamo le fette di panettone. Riversiamo il latte a temperatura in una ciotola. Adiamo a sistemare i pezzetti di panettone sulla base dello stampo creando uno strato compatto e inumidiamo col latte. Non dobbiamo inzuppare la mollica, solo bagnarla quanto basta affinché faccia corpo. Mettiamo in frigo dieci minuti.

Riprendiamo lo stampo e ricopriamo con la crema alla ricotta. Usiamo le briciole di panettone rimaste per ricoprire, spolverandole alla meglio a formare un nuovo strato, ma stavolta senza bagnarle col latte. Spolveriamo la superficie con zucchero a velo e cacao amaro. Mettiamo in frigo altri dieci minuti e poi andiamo ad aprire lo stampo. Pronti al taglio e all’assaggio: che delizia!

Consiglio extra: potete preparare la stessa torta usando anche il Pandoro. Ovviamente potete arricchire la crema come preferite. Usando della crema alla nocciola, al pistacchio, alle mandorle, ciò che volete e che amate. Potete anche servirvi di frutta secca, invece che di gocce di cioccolato. Una ricetta furba, semplicissima e golosa come poche. Eviti sprechi e prepari un capolavoro, cosa chiedere di meglio?

Ultime ricette

More Recipes Like This