Il cornicione della pizza in teglia è alto e pesante? Forse non conosci questo trucchetto

Must Try

Con la pizza in teglia non si scherza: se il cornicione è sempre troppo alto e spesso, pesante e difficile da mandar giù forse non conosci questo trucchetto

E’ bello fare la pizza in teglia. Insomma, a chiunque piaccia cucinare piace per forza anche fare la pizza in teglia. E, diciamola tutta, non solo cucinarla ma anche mangiarla. Perché è un momento di gioia per tutta la famiglia.

Provate a servire per cena un pinzimonio o una vellutata di verdure, guardate la faccia dei commensali. Poi, provate a servire una pizza in teglia e guardate la faccia dei commensali. Notate qualche differenza? Se sì, e siamo sicuri sia così, allora dovete assolutamente continuare nella lettura di questo articolo perché vogliamo spiegarvi un piccolo segreto per non avere quelle fette di pizza con cornicione spropositatamente alto.

pizza
Cornicione della pizza in teglia: cosa fare

Pizza in teglia, il cornicione è un problema? Fai così

Capita spesso che quando facciamo la pizza in teglia sia tutto buonissimo, sì ma… c’è sempre qualcosa che si può migliorare ed una di queste, secondo noi, è il cornicione. Chi è alle prime armi, magari, si è ritrovato diverse volte con un cornicione troppo spesso ed alto che non è poi così consigliabile da mangiare in quanto ti riempie lo stomaco in un modo assurdo, finisce per saziarti troppo in fretta e ti perdi il vero gusto della pizza appena uscita dal forno.

Attenzione: c’è anche a chi piace il cornicione bello alto e spesso. Questione di gusti. Ma per chi non lo preferisce, beh, c’è un trucchetto che vogliamo rendere di dominio pubblico.

Tutto sta nel posizionare l’impasto nella teglia. Cospargete quest’ultima con un filo d’olio, e poi cospargetelo con un po’ di carta assorbente in modo che l’olio in eccesso vada via. Ci sono anche altri metodi: per esempio, il burro. Ma per ora concentriamoci su altro. Prendiamo l’impasto e prima lavoriamolo a mano sul tavolo. La farina sulle mani e sul tavolo non deve mai mancare. Prima stendiamo l’impasto dall’interno verso l’esterno in modo da allargarlo adeguatamente, ma poi, alla fine, un po’ prima di trasferirlo in teglia, facciamo un po’ di movimenti dall’esterno verso l’interno. Con le mani schiacciate i bordi e distribuite l’impasto verso il centro della teglia. Così, il cornicione resterà basso, leggero e croccante.

Ultime ricette

More Recipes Like This