Cotechino e lenticchie: la ricetta tradizionale di Capodanno spiegata passo dopo passo

Must Try

Cotechino e lenticchie: la ricetta tradizionale di Capodanno spiegata passo dopo passo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul piatto più cucinato del 31 dicembre.

Si tratta sicuramente di un grande classico del menu di Capodanno. Stiamo parlando ovviamente del cotechino con le lenticchie.

cotechino e lenticchie
Cotechino e lenticchie

Cucinata praticamente in tutto il mondo per assicurarsi buona fortuna nel corso dell’anno nuovo, questa ricetta per quanto possa sembrare semplice nasconde, in realtà, alcune insidie. Ecco perché quest’oggi andremo a spiegarvi la preparazione passo dopo passo, in modo da non commettere inutili errori e servire, così, un piatto da chef. Seguite i nostri consigli e non ve ne pentirete!

LEGGI ANCHE: Antipasti per Capodanno: basta con le solite tartine, ti offro qualche semplice alternativa

Cotechino e lenticchie: la ricetta tradizionale di Capodanno

Come tutti sanno, il cotechino con le lenticchie è il piatto irrinunciabile della cena di Capodanno. Una portata ricca ed abbondante che ha come obiettivo quello di assicurare a chi lo mangia fortuna e prosperità durante tutto l’anno nuovo. Ad ogni modo, per quanto si tratti di una preparazione tipica della tradizione e per quanto possa sembrare piuttosto semplice da preparare, per non andare incontro a brutte sorprese è bene seguire la ricetta passo dopo passo. Prima di tutto, però, procuratevi i seguenti ingredienti:

  • 300 grammi di cotechino precotto;
  • 300 grammi di lenticchie secche;
  • 500 grammi di brodo vegetale;
  • 1 carota;
  • 1 costa di sedano;
  • 2 rametti di rosmarino;
  • 1 cipolla;
  • 3 foglie di alloro;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

LEGGI ANCHE: Mischia acqua, aceto, bicarbonato e sale e puoi dire addio a questo problema fastidiosissimo: provare per credere!

Preparazione

Per preparare un cotechino con le lenticchie da leccarsi i baffi, dovete innanzitutto mettere in ammollo i legumi per circa 2 ore. Nel frattempo, cuocete il cotechino immergendolo nell’acqua fredda e cucinandolo per 20 minuti dal punto di bollore.

cotechino e lenticchie
Lenticchie (pixabay)

Preparate, quindi, un soffritto con olio, carote, cipolle e sedano ed aggiungere poi le lenticchie ammollate. Regolate di sale e di pepe ed insaporite con il rosmarino e l’alloro. Coprite il tutto con il brodo vegetale e cuocete per 20 minuti. Intanto, anche il cotechino sarà giunto al termine della cottura. Quindi scolatelo, scartatelo e tagliatelo a fette. Unitelo alle lenticchie e tenete in caldo fino al momento di servire.

LEGGI ANCHE: Elisabetta Gregoraci, avete visto il suo ‘spuntino di mezzanotte’? Resterete senza parole

Il consiglio extra: qualora non lo consumaste subito oppure decideste di preparalo in anticipo potete conservarlo in frigorifero all’interno di un contenitore chiuso ermeticamente fino ad un massimo di 2 o 3 giorni.

Ultime ricette

More Recipes Like This