Sei sicuro che la temperatura del tuo frigorifero sia giusta? Attenzione a non sbagliare o sono guai!

Must Try

Sei davvero sicuro che la temperatura del tuo frigorifero sia giusta? Attenzione a non sbagliare o sono guai! Ecco cosa devi sapere.

Forse non ci hai mai pensato prima d’ora, ma anche disporre e conservare gli alimenti in frigorifero può essere un’operazione piuttosto complessa.

temperatura del frigorifero
Frigorifero

Infatti, al contrario di quanto si potrebbe pensare, sistemare il cibo in maniera casuale è un errore davvero gravissimo che rischia di compromettere l’integrità di ciò che portiamo ogni giorno sulle nostre tavole. In più, anche la temperatura interna di questo utilissimo elettrodomestico deve corrispondere a valori ben precisi altrimenti sono guai. E tu, sei sicuro che la temperatura del tuo frigorifero sia esatta? Fai attenzione a non sbagliare!

LEGGI ANCHE: Un contorno favoloso: le melanzane in padella si cucinano così, non sbagliare

Gli alimenti da conservare a temperatura ambiente

Nella vita di tutti i giorni siamo ormai abituati a conservare in frigorifero tantissimi alimenti diversi. Tuttavia, non sempre questa semplice abitudine si rivela essere esatta. Ci sono, infatti, alcuni cibi che dovrebbero essere lasciati a temperatura ambiente per mantenerli freschi e commestibili più a lungo. Riesci ad immaginare di cosa stiamo parlando? Ebbene, non bisognerebbe mai mettere in frigorifero i seguenti prodotti:

  • frutta esotica;
  • agrumi;
  • pomodori;
  • fagiolini;
  • cetrioli;
  • zucchine;
  • patate.

LEGGI ANCHE: Alessandro Borghese: oggi è così ma vi ricordate com’era a Cortesie per gli ospiti?

Qualora, infatti, questi cibi dovessero essere riposti in frigo potrebbero esserci delle conseguenze negative per quanto riguarda una possibile alterazione del sapore e delle proprietà nutritive.

Qual è la giusta temperatura del frigorifero

Ma torniamo ora alla questione iniziale dell’articolo: sei davvero sicuro che la temperatura del tuo frigorifero sia giusta? In generale, possiamo dire che l’interno dell’elettrodomestico dovrebbe misurare circa 4 o 5 grandi nella zona centrale, con una condizione termica variabile in base ai diversi ripiani, compresa tra i 2 e i 10 gradi.

LEGGI ANCHE: Ti insegno un trucco che tornerà utile per preparare una deliziosa focaccia barese

temperatura del frigorifero
Regolare la temperatura del frigorifero

In particolare, la parte più bassa dovrebbe essere sempre più fredda, quella laterale più calda, mentre nella parte centrale la temperatura dovrebbe rimanere sempre costante. Tenendo conto di queste indicazioni più generiche, andiamo subito a vedere quale dovrebbe essere la temperatura corretta per ciascuno scomparto.

  • Ripiano alto: 5-8 gradi (adatto a formaggi, affettati, yogurt, cibi cotti, scatolette chiuse o aperte e uova).
  • Scomparto medio: 4-8 gradi (affettati aperti, minestroni, zuppe, pasta, carne cotta e avanzi vari).
  • Ripiano basso: 2-5 gradi (carne cruda, pesce fresco ed altri alimenti crudi).
  • Cassetti: 2-5 gradi (frutta e verdura).
  • Sportello: 5-10 gradi (latte, vino, acqua, bibite, burro e salse).

Tutto chiaro?

Ultime ricette

More Recipes Like This