Sono degli straccetti fritti e se li accompagni con salumi e formaggi diventano una prelibatezza

Must Try

Forse non li hai mai provati prima d’ora, ma questi straccetti fritti sono una vera prelibatezza da accompagnare con salumi e formaggi. Ti faranno impazzire!

Come certamente sappiamo, la cucina italiana è ricca di ricette dolci e salate da far venire l’acquolina in bocca. Piatti poveri della tradizione popolare e preparazioni più elaborate che hanno trovato nel corso del tempo grande fortuna all’interno dei ristoranti stellati.

straccetti fritti
Straccetti fritti (pixabay)

Ad ogni modo, quest’oggi andremo a realizzare i famosi ‘sgabei’, degli straccetti fritti deliziosi tipici della Lunigiana, perfetti da accompagnare con salumi e formaggi. Un vero capolavoro di gusto!

LEGGI ANCHE: Benedetta Parodi, come funziona il ‘semidigiuno’: ecco svelato il suo segreto per rimettersi in forma dopo le feste

Questi straccetti fritti sono una vera prelibatezza

Quelli che andremo a preparare oggi sono dei deliziosi straccetti fritti che, se accompagnati con salumi e formaggio, possono diventare una vera prelibatezza da servire come antipasto, secondo o piatto unico. Si tratta di una ricetta nota con il nome di ‘sgabei’ e tipica della cucina Lunigiana. Per preparali, però, devi innanzitutto procurarti i seguenti ingredienti:

  • 500 grammi di farina;
  • 300 grammi di acqua tiepida;
  • 20 grammi di lievito di birra fresco;
  • sale;
  • olio extravergine d’oliva;
  • olio di semi per friggere.

LEGGI ANCHE: Antonella Clerici, sapete cosa fa nella vita il suo attuale compagno?

Preparazione

Hai mai provato i famosissimi ‘sgabei’? Si tratta di deliziosi straccetti fritti da accompagnare con salumi e formaggi. Prepararli con le tue mani è davvero facilissimo. Ti basterà, infatti, seguire questi semplici passaggi ed il gioco è fatto! Per prima cosa, versa la farina in una ciotola ed aggiungici il lievito di birra fresco sciolto nell’acqua tiepida. Dopodiché, unisci un cucchiaio di olio extravergine d’oliva ed inizia ad impastare. Incorpora, successivamente, un pizzico di sale e lavora il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

LEGGI ANCHE: Sugo acido? Niente zucchero o bicarbonato, ti insegno un metodo favoloso

straccetti fritti
Stendi l’impasto con il mattarello (pixabay)

A questo punto, forma un panetto e lascialo lievitare per circa un paio d’ore, in modo che raddoppi il suo volume iniziale. Trascorso il tempo necessario, trasferisci l’impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato e stendilo con l’aiuto di un mattarello. Ricava, quindi, un rettangolo e dividilo in striscioline. Lasciale lievitare ancora per qualche istante e, nel frattempo, scalda l’olio. Friggi, infine, i tuoi ‘sgabei’ fino a renderli perfettamente dorati e croccanti. Se li accompagnerai con un po’ di salumi e formaggi di sicuro porterai in tavola una vera prelibatezza!

 

Ultime ricette

More Recipes Like This