Se hai delle piante di fragole occhio a questo errore: rischi di rovinarle, fai attenzione!

Must Try

Le fragole sono una delizia irresistibile di cui non ci stanchiamo mai, per questo alcuni decidono di coltivarle a casa: se hai delle piante occhio a questo errore, rischi di rovinarle, fai attenzione!

Succose, dolcissime e golose, delle fragole non ne abbiamo mai abbastanza! Aspettiamo la primavera proprio per poter gustare questa prelibatezza irresistibile che, tra le altre cose, è è una straordinaria alleata per il nostro benessere. Sono così tante le ricette a nostra disposizione da sfruttare con questo ingrediente che non dobbiamo proprio farle mancare a casa. Se hai delle piante di fragole occhio a questo errore: rischi di rovinarle, fai attenzione!

piante fragole errore
L’errore che rovina le tue piante di fragole: fai attenzione! (credits pixabey)

Hai mai provato a preparare il classico tiramisù ma invece di usare il caffè servendoti delle fragole? Se la risposta è no è il momento di rimediare: non sai che capolavoro di gusto e freschezza ti stai perdendo!

L’errore che può rovinare le tue piante di fragole: occhio al dettaglio!

Coltivare le fragole a casa è un ottimo modo di averle sempre a disposizione. Ovviamente, come per tute le piante, anche queste hanno bisogno di cure e attenzioni particolari per restare sane e rigogliose. Molti, però, si concentrano su terreno, concime e annaffio e dimenticano che c’è anche un altro dettaglio da non trascurare.

pianta fragola
Non trascurare questo dettaglio: rischi di rovinare le tue piantine (credits pixabey)

Le piante di fragole necessitano di spazio! Sì, avete letto bene. Che si tratti di piantarle in vaso o direttamente nel terreno, magari in giardino, bisogna prestare attenzione a lasciare un’adeguata distanza tra l’una e l’altra.

Il motivo? Ogni piantina dovrà assorbire una determinata quantità di sostanze nutritive. Sistemarle troppo vicine farà in modo che questi nutrienti non siano sufficienti per un numero maggiore di piantine. L’ideale, dunque, sarebbe rispettare una distanza di almeno 20 centimetri tra una pianta e un’altra e anche di 50/60 se avete piantato delle vere e proprie fila. Lo sapevate?

Consiglio extra: non solo quando le coltivi, occhio a non sbagliare anche quando le lavi! Se commetti questo errore rovinerai il loro sapore, molti lo fanno senza saperlo!

Ultime ricette

More Recipes Like This